Missionari per la famiglia in Pakistan. Sulle orme di San Giuseppe

San Giuseppe, modello per la famiglia, la Chiesa e la società”. Come la Chiesa celebra in Pakistan l'Anno dedicato al santo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
solitudine

In pochi posti al mondo ha un significato così forte per la comunità cattolica l’anno dedicato a San Giuseppe. In Pakistan per i cristiani la famiglia è autenticamente chiesa domestica. Il mandato dell’arcivescovo di Karachi, monsignor Joseph Coutts si ispira a papa Francesco. Il cardinale pakistano afferma:“Vi mando ad essere missionari di San Giuseppe nell’arcidiocesi di Karachi. Per raggiungere tutte le parrocchie e le comunità. Potete organizzare incontri e attività pastorali. Sulla vita e sulla missione di San Giuseppe. Alla luce della ‘Patris Corde’. La Lettera Apostolica di Papa Francesco celebra il 150° anniversario della proclamazione di San Giuseppe. Come Patrono della Chiesa Universale”.famiglia

In missione per la famiglia

Il Pontefice ha proclamato l’Anno di San Giuseppe per la Chiesa cattolica dall’8 dicembre 2020 all’8 dicembre 2021. I vescovi cattolici in Pakistan, riferisce Fides, si sono attivati. Per sensibilizzare i fedeli sulla vita e sulla missione di San Giuseppe. L’arcivescovo Joseph Arshad guida la diocesi di Islamabad-Rawalpindi. E presiede la Conferenza episcopale  pakistana. Inaugurando l’Anno di San Giuseppe ha detto: “La vita di San Giuseppe è una benedizione per ognuno di noi. È un modello per le nostre famiglie cristiane. Specialmente per i giovani sposati. Che devono prendersi cura delle loro famiglie. In quest’anno di San Giuseppe incoraggio tutti i fedeli della mia diocesi e del Pakistan. A concentrarsi sulla vita e la missione di San Giuseppe. Patrono della Chiesa universale e capo della Sacra Famiglia. Era un padre amorevole, che non si è solo preso cura. E ha protetto la sua famiglia”.Famiglia

Sulle orme di San Giuseppe

Il capo dei vescovi pakistani invita in particolare gli uomini a “seguire le orme di San Giuseppe. Essendo egli un padre, tutti i padri di famiglia possono imparare dalla vita di San Giuseppe quanto fosse responsabile verso la sua famiglia. San Giuseppe è anche un protettore della Chiesa. Sarà anche per tutti noi un esempio per essere al servizio dell’umanità povera. Indifesa. E sofferente”.famiglia

Valori

La diocesi cattolica di Hyderabad ha inaugurato l’Anno di San Giuseppe con un raduno al quale erano presenti un centinaio di sacerdoti, religiosi e suore in servizio nella diocesi. Il vescovo francescano monsignor Samson Shukardin osserva a Fides: “L’Anno di San Giuseppe ha una grande importanza per la Chiesa. Porterà sicuramente i valori di obbedienza, responsabilità e umiltà nella vita dei fedeli. Specialmente nelle famiglie”. Tanto più una terra in cui i cristiani sono una minoranza religiosa spesso perseguitata.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.