Leader croato dona al Papa la statua dell’ultima regina cattolica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:08

Il leader della unione democratica cristiana, Dragan Covic, ha regalato al Papa, che lo ha ricevuto stamane per venti minuti, una statuina di terracotta dell’ultima erede al trono cattolica di Bosnia, prima che il regno venisse occupato, nel 1463, dai turchi ottomani. Katarina Kosaca Kotromanic, sepolta nella chiesa romana di Arecoeli, fuggì a Roma cercando la protezione del Papa, a cui lasciò anche la corona della Bosnia con l’idea di riprenderla quando la Bosnia si fosse liberata dalla dominazione ottomana. Jorge Mario Bergoglio, da parte sua, ha regalato al membro croato della presidenza di Bosnia ed Erzegovina la medaglia di San Martino che ricopre un viandante col mantello, sottolineando che “è lavoro di tutti i governanti provvedere ai poveri”. Dragon Covic, secondo quanto si apprende da fonti croato-bosniache, ha invitato il Santo Padre a visitare il paese a nome di tutto il collegio di presidenza.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.