INDONESIA: ESTREMISTI ISLAMICI BLOCCANO LA COSTRUZIONE DELLA CHIESA S. CHIARA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:00

Nel distretto di Bekasi, West Java, un gruppo di estremisti islamici è riuscito ad impedire la costruzione della chiesa S. Chiara attraverso una manifestazione durata tutta la giornata. Secondo i dimostranti la comunità cattolica non avrebbe il permesso di proseguire con l’edificazione della parrocchia.

Nonostante il sindaco abbia mostrato le regolari documentazioni e l’amministrazione abbia rifiutato le successive accuse di corruzione, il primo cittadino ha consigliato ai cristiani di fermare la costruzione della chiesa. Intanto la comunità locale celebrerà la messa domenica in un edificio di proprietà dell’esercito.

Dal 2006, secondo un decreto congiunto del ministero per gli affari religiosi e quello degli interni, per essere approvato, ogni progetto di chiesa deve avere la firma di almeno 90 fedeli e deve essere sostenuto da almeno 60 firmatari residenti nell’area, approvati dal capo villaggio.

La chiesa di S. Chiara nonostante avesse ottenuto tutti i dovuti permessi ha dovuto scontrarsi con la violenza dei gruppi islamici. Ali Murtado, uno dei dimostranti afferma che nessuna chiesa deve essere costruita a North Bekasi, una città costituita solo da “pii musulmani”.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.