Il valore cristiano dell’istruzione sociale in Germania

In Germania importante riconoscimento per l’Università cattolica di Eichstätt-Ingolstadt (Ku). E' l’Ateneo più “popolare” nel Paese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
università

L’Università cattolica di Eichstätt-Ingolstadt (Ku) è stata dichiarata “Università più popolare di Germania”. Un primato, riferisce il Sir, ottenuto su 500 atenei e istituti accademici. Valutati da complessivi 43 mila utenti. La Ku è stata fondata nel 1980. Ed è l’unica università cattolica nei Paesi di lingua tedesca. È supportata economicamente da una fondazione appositamente creata dalle diocesi bavaresi.Germania

Missione in Germania

Attualmente sono 4.855 gli studenti iscritti. La Ku svolge una attività costante di scambi didattici internazionali. In Italia, ad esempio, è partner dell’Università di Trento. Per gli studi di Scienze sociali e umanistiche. E di politica internazionale. Una volta all’anno, il portale Studycheck.de fa una classifica delle università e dei college. E pubblica i risultati in base ai valori di popolarità e soddisfazione didattica su vari parametri.Germania

Qualità dell’insegnamento

Nella classifica generale l’Università cattolica di Eichstätt-Ingolstadt si è classificata al secondo posto come migliore università. Ma al primo per popolarità. Dal report è risultata, infatti, la particolare soddisfazione degli studenti per la qualità dei docenti. Il 98% dei partecipanti al sondaggio consiglierebbe di svolgere i propri studi alla Ku.Germania

Cooperazione nel campus

I docenti e la direzione dell’Università cattolica di Eichstätt-Ingolstadt hanno mantenuto uno “scambio stretto e fiducioso” con gli studenti. Come sottolinea il presidente della Ku, Gabriele Gien. “Questa buona cooperazione nel campus è la ricetta del successo dell’ateneo”. L’Università cattolica ha raggiunto le prime 10 università a livello nazionale nel 2019 e nel 2020. Il miglioramento è stato costante. Indice del successo generale della proposta dell’Università di Eichstätt-Ingolstadt.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.