Il Papa ai missionari indonesiani: “Il cristiano va sempre avanti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57

A voi tutti partecipanti di questo congresso internazionale missionario, pensate bene al tema: battezzato e inviato. Quando noi siamo battezzati riceviamo lo Spirito Santo, che è un tesoro. Riceviamo il messaggio di Gesù, il Vangelo che è dentro di noi”, sono queste le parole che Papa Francesco ha rivolto ai partecipanti al Congressio missionario nazionale dell'Indonesia che si è aperto oggi all'hotel Mercure di Giacarta e che si concluderà il prossimo quattro agosto.

Il battesimo

Il Pontefice coglie così l'occasione per tornare a parlare di battesimo e di come viene vissuto. “Quando uno ha una cosa bella ed è entusiasta con quella – ha detto – sente il moto di portarla avanti e di darla ad altri”. Inoltre, ha invitato a riflettere su come ognuno vive il battesimo, sia nella propria vita personale che in quella sociale. Dovrebbe essere un “lievito per portare avanti questo messaggio di Gesù. Battezzato e inviato – ha aggiunto – non dimenticate mai, il cristiano cammina sempre in avanti. Noi, come dice la Bibbia, non siamo gente che va all'indietro, ma avanti, sempre. Quando uno va indietro non è cristiano. Il cristiano va avanti e questo vuol dire inviato. E' lo Spirito Santo che mi spinge ad andare avanti”. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.