Oggi si celebra la Giornata internazionale del volontariato

Oggi staffetta di testimonianze dei volontari online organizzato da Forum Nazionale del Terzo Settore, Csvnet e Caritas italiana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20
Terzo settore

Decine di volontari da tutta Italia si alternato oggi, per la Giornata internazionale del volontariato, in una staffetta per raccontare la propria esperienza. Uomini e donne che in questi mesi, negli ambiti più diversi, hanno donato il loro tempo per rimanere accanto alle persone più fragili e per rispondere ai bisogni emergenti delle comunità. Dal loro impegno, in questa epoca di grande sofferenza, hanno anche tratto nuove idee per il “volontariato del futuro”.

Il tema della Giornata internazionale del volontariato 2020

Sono i protagonisti dell’evento on line organizzato da Forum Nazionale del Terzo Settore, Csvnet e Caritas italiana per la Giornata che si celebra ogni anno il 5 dicembre. L’incontro si svolge, dalle 10 alle 13, in diretta Facebook. Un’iniziativa che gli organizzatori intendono come “costituente”, aperta al contributo di tutti e che percorrerà l’intero anno.

“Volontariato, insieme possiamo” è il titolo della mattinata che riprende lo slogan “Together we can through vounteering” lanciato dall’Onu per questa edizione e dedicato al ruolo dei volontari di tutto il mondo durante la pandemia.

Il programma

Il programma si apre con gli interventi di Claudia Fiaschi (portavoce del Forum), Stefano Tabò (presidente di Csvnet) e don Andrea La Regina (responsabile macro progetti di Caritas italiana).

Le testimonianze dei volontari sono divise in tre blocchi, intervallati dagli interventi di Luca Gori (università S. Anna di Pisa), Paolo Pezzana (università Cattolica di Milano) e Andrea Volterrani (università Tor Vergata di Roma). La conduzione è affidata a Elisabetta Soglio, caporedattrice di “Buone notizie”, inserto settimanale del Corriere della Sera, e a Stefano Arduini, direttore di “Vita”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.