Francesco: “A me piace stare con le famiglie”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07

A me piace stare con le famiglie”, ha detto Papa Francesco durante il saluto ai giornalisti sul volo che lo hanno portato da Roma a Dublino. Il Pontefice ha ricordatoai presenti di tornare in Irlanda dopo 38 anni, infatti, aveva già soggiornato nel Paese per tre mesi per perfezionare il suo inglese. “Ho un ricordo bello, tocca il cuore“, ha sottolineato ripensando alla sua precedente visita. Inoltre, come di consueto, Papa Francesco ha ringraziato i giornalisti a bordo del volo papale per la “comapagnia”, per aver partecipato e del “vostro lavoro”. 

“Buongiorno e grazie della compagnia, vi ringrazio perché mi accompagnate in questo viaggio. E' la mia seconda festa delle famiglie dopo quella di Filadelfia. Mi piace questo, sono contento di partecipare a questi incontri“, ha sottolineato il Pontefice.

L'arrivo a Dublino

Nel frattempo l'aereo di Papa Francesco è atterrato all'aeroporto internazionale di Dublino dove è stato accolto dal vice primo ministro, Simon Coveney, e da due bambini in abito tradizionale che gli hanno dei fiori. Erano inoltre presenti i cardinali Kevin Joseph Farrell, prefetto del dicastero per i laici, la famiglia e la vita, e Sean Baptist Brady, arcivescovo emerito di Armagh, primate di tutta l'Irlanda e Presidente della conferenza episcopale irlandese; monsignor Diarmuind Martin, arcivescovo di Dublino. Ad accogliere il Pontefice anche Sua Grazia Michael Jackson, arcivescovo anglicano di Dublino e una famiglia in rappresentanza di tutte quelle che parteciperanno all'incontro mondiale. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.