Erdogan chiama Papa Francesco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:13

Il presidente turco, Recep Tayyp Erdogan, ha telefonato stamani a Papa Francesco. Secondo i media turchi Erdogan ha espresso ancora le sue preoccupazioni per la decisione americana su Gerusalemme che sta portando nuove tensioni in tutto il Medio Oriente. A confermare la telefonata è la vice direttrice della Sala Stampa vaticana, Paloma Ovejero, precisando: “La conversazione ha avuto luogo per iniziativa del Presidente turco“. Tuttavia, la Santa Sede non ha dato nessuna indicazione sul contenuto della telefonata. Dal canto loro, i media turchi, citando fonti presidenziali, hanno riferito che sia Erdogan sia il Pontefice hanno accolto con favore la risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite contro il riconoscimento statunitense di Gerusalemme come capitale di Israele, approvata il 21 dicembre scorso con 128 voti a favore, 9 contrari e 35 astenuti.

Quello di oggi è il secondo colloquio telefonico fra il Pontefice e il presidente Erdogan sulla scelta del presidente Trump di proclamare Gerusalemme capitale d'Israele. Una prima telefonata tra i due capi di stato era avvenuta il 7 dicembre, all'indomani delle preoccupazioni espresse dal Santo Padre al termine dell'Udienza generale del mercoledì. In quell'occasione, Bergoglio aveva sottolineato l'importanza di mantenere e rispettare lo “status quo” della Città Santa. Secondo le fonti della presidenza turca, Erdogan aveva espresso al Papa il proprio apprezzamento per quelle dichiarazioni

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.