Oltre la disabilità: inaugurato a Fabriano il biscottificio Forno10 nell’ex seminario vescovile

"Una scommessa vinta. Siamo orgogliosi di quello che è stato costruito", hanno commentato l'arcivescovo Francesco Massara e il sindaco Gabriele Santarelli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
vacanze

Oltre la disabilità. Dal sogno, alla realtà. Il biscottificio Forno10 ha ufficialmente inaugurato la sua attività con il taglio del nastro avvenuto a Fabriano, in provincia di Ancona. L’attività, nei locali dell’ex Seminario vescovile, vede protagonisti i ragazzi con diversa abilità di Laboratorio10. Che da due anni stanno sperimentando percorsi e laboratori pratici. In cammino verso l’acquisizione dell’indipendenza e dell’autonomia. Alla presenza del vescovo della diocesi Fabriano-Matelica, monsignor Francesco Massara. Del sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli. Delle consigliere regionali Chiara Biondi e Simona Lupini. Dei partner commerciali. E dei supporter del progetto.disabilità

Al di là della disabilità

Dopo il taglio del nastro, i ragazzi di Forno10 hanno proposto una dimostrazione dell’arte di pasticceri. Con cui hanno conquistato tutta Italia. I biscotti vengono venduti attraverso il sito internet forno10.org. E vengono spediti ovunque. E in più, c’è la possibilità del ritiro in loco. Sono sei le diverse produzioni. Ma l’intenzione è quella di ampliare la scelta ogni due mesi circa. Una scommessa vinta. Siamo orgogliosi di quello che hanno costruito“, hanno commentato il sindaco di Fabriano Santarelli e l’arcivescovo Massara.disabilità

Donazioni

“Lo scorso Natale le donazioni, a fronte di scatole di biscotti di diverse tipologie, ci hanno permesso di raccogliere una cifra superiore ai 10 mila euro. Tutto questo grazie alla risposta inaspettata e preziosa di aziende e persone. Anche fuori dal nostro territorio. In tanti hanno ordinato i nostri cantucci, biscotti e ciambelline. E ci hanno fatto una donazione. Siamo arrivati a Torino, a Napoli, in Sicilia e in Veneto. I ragazzi e gli educatori hanno lavorato molto. Tutti i giorni. E i risultati e i commenti dei ‘clienti’ ci hanno caricato di entusiasmo“, sottolinea Marco Salari, presidente della cooperativa sociale Castelvecchio Service.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.