I senza fissa dimora possono prenotare il vaccino alla diocesi di Lamezia Terme

Vaccini: Lamezia Terme, avviato un servizio di prenotazione per i senza fissa dimora

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05
senza

Sos senza fissa dimora nella campagna vaccinale. “In questo particolare periodo- spiegano al Sir il direttore e gli operatori della Caritas di Lamezia Terme– oltre alle esigenze ordinarie cui vanno incontro i nostri utenti. E alle quali come Caritas cerchiamo di far fronte. Vi è anche la difficoltà di poter essere vaccinati. O perché non in regola con la documentazione. Oppure perché non si hanno le possibilità per poter accedere alla piattaforma. E prenotare. Sono numerose le istanze che ci sono giunte. Perciò motivo abbiamo pensato di attivare questo ennesimo servizio. Un altro modo per stare accanto ai più deboli”.senza

Servizio per senza fissa dimora

Un servizio di prenotazione per i vaccini è stato avviato. Allo sportello “Centro interculturale insieme”. Dalla Caritas della diocesi di Lamezia Terme. Il servizio sarà disponibile ogni mercoledì dalle 10 alle 12. Ed è rivolto ai senza fissa dimora. A chi non ha il medico di base. A chi è senza residenza. A chi è sprovvisto di tessera sanitaria. Inoltre, la prenotazione servirà anche a tanti altri utenti. Per rinnovare la tessera sanitaria che si può effettuare solo telematicamente. Sono tanti gli stranieri che ancora non hanno accesso al vaccino. Migranti irregolari. O in attesa di regolarizzazione. Con una tessera sanitaria provvisoria. Un codice fiscale temporaneo rilasciato dalla questura. Uno dei codici che permettono agli indigenti il diritto alle cure garantito dalla Costituzione a ogni individuo. E cioè Stp per gli extracomunitari. Eni o altri acronimi per i cittadini Ue privi di copertura sanitaria in patria.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.