Bando teatrale della diocesi di Milano per la cultura dell’inclusione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05
Milano
Fonte: ANSA

Dal Refettorio Ambrosiano l’invito a 15 teatri di Milano. Per la produzione di uno spettacolo sulla cultura dell’inclusione. A presiedere la giuria il cardinale Gianfranco Ravasi. Presidente del Pontificio consiglio della cultura. Della Pontificia commissione di archeologia sacra. E del Consiglio di coordinamento fra accademie pontificie.Milano

Milano solidale

Uno spettacolo teatrale. Inedito e originale. Sui temi della povertà. Dell’inclusione sociale. Della solidarietà. E della lotta allo spreco alimentare. In programmazione in una delle principali sale della città. È quello che si prefiggono di realizzare Caritas Ambrosiana e Associazione Teatri per Milano. Con il premio “Le cure”. Prima fase di un progetto più ampio che avrà per baricentro il Refettorio Ambrosiano. Nel suo duplice ruolo sociale e culturale di luogo di accoglienza. E insieme di promozione ed educazione alla solidarietà.Milano

Il bando

I teatri dovranno presentare un progetto. Per la nuova produzione di un’opera teatrale. Incentrata sui temi alla base dell’azione di Caritas Ambrosiana. Chi si aggiudicherà il premio (del valore di 20 mila euro) dovrà produrre lo spettacolo. E metterlo in scena all’interno della propria stagione teatrale. I progetti dovranno essere presentati entro il 30 novembre. E’ prevista anche la programmazione negli spazi della mensa solidale. Un vero e proprio cartellone di spettacoli multidisciplinari. E un laboratorio di educazione corale. Rivolto a persone bisognose di integrazione sociale.

 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.