Busta con tre proiettili indirizzata a Papa Francesco

Una busta con tre proiettili, indirizzata a Papa Francesco è stata trovata al Centro di Smistamento postale di Peschiera Borromeo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

Una busta con tre proiettili, indirizzata a Papa Francesco, è stata trovata dagli addetti delle Poste al Centro di Smistamento di Peschiera Borromeo (hinterland Est di Milano) nella notte di lunedì 9 agosto. Il plico, secondo quanto si è appreso stamani, proviene dalla Francia.

Indagini in corso

La busta con le tre cartucce è stata sequestrata dai Carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese (Milano) e le indagini sono a carico del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Milano sotto la direzione del pubblico ministero di turno della Procura, il sostituto procuratore Alessandra Cerreti.

Per il momento ogni pista investigativa è aperta. Secondo quanto riporta Milano Today la lettera è stata spedita dalla Francia (è stata affrancata con un francobollo d’oltralpe); sulla busta non era riportato il mittente e il nome del destinatario era scritto a penna con una grafia poco leggibile. Più nel dettaglio, la lettera era indirizzata a “Il Papa – Città del Vaticano, P.zza S. Pietro in Roma”.Stando a quanto aggiunge Il Corriere della Sera, la missiva presenterebbe contenuti riferibili ad alcune operazioni finanziarie relative al Vaticano.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.