BERGOGLIO IN VIDEOCONFERENZA CON I FEDELI DEGLI STATI UNITI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:30

Papa Francesco ha fatto una cosa insolita: ha registrato ieri una videoconferenza, una “udienza virtuale” per la trasmissione “World News Tonight”, che la televisione manderà in onda venerdì prossimo in vista del Pontefice negli Usa, preceduto dalla tappa a Cuba.

La videoconferenza vede Bergoglio collegarsi con alcuni studenti di una scuola media dei gesuiti di Chicago, con fedeli di una comunità cattolica del Texas al confine con il Messico e con un gruppo di volontari che prestano la loro opera nelle strade di Los Angeles. Della conversazione sono stati anticipati alcuni momenti, in particolare immagini. Con il Papa in Vaticano c’era David Muir, anchor-man e moderatore dell’incontro, che ha rivolto diverse domande a Bergoglio.

 “Il Papa mi ha detto che è pronto e mi ha consegnato un paio di messaggi per il popolo americano prima della sua storica visita”, ha affermato Muir. Francesco, ha precisato il presentatore, “mi ha detto in concreto: ‘Per me è stato importante incontrare tutti voi, cittadini degli Stati Uniti. Voi tutti con la vostra storia, la vostra cultura, le vostre gioie, la vostra tristezza, i vostri problemi, come tutte le altre persone del mondo. Ecco perché questo viaggio è importante per me: avvicinarmi a tutti voi seguendo il percorso della vostra storia’”.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.