Appello per la pace lanciato dalla Conferenza Episcopale del Venezuela

La Conferenza Episcopale del Venezuela a margine della 165 Assemblea Plenaria Ordinaria ha formulato un appello per la pace

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:10

Il Venezuela da diverso tempo e attanagliato da una grave crisi sociale, politica, economica e sanitaria, la quale in particolare, da diverso tempo, vede contrapposti in una battaglia senza esclusione di colpi il Presidente Nicolas Maduro e il leader dell’opposizione Juan Guaidò, a cui di recente si è sommata l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid – 19, la quale ha fatto precipitare il paese in una crisi ancora maggiore rispetto a quella che già permaneva da alcuni anni.

L’appello dei Vescovi del Venezuela

Rispetto a quanto precedentemente esemplificato, la Conferenza Episcopale Venezuelana in una nota diffusa poche ore fa a latere della 165a Assemblea Plenaria Ordinaria svoltasi dal 7 al 9 luglio in modalità remota, ha sottolineato il perdurare della grave crisi nazionale resa più aspra dalla pandemia per cui allo stato attuale si contano 3300 decessi e 280.000 contagi con le strutture sanitarie a corto di personale e prive di medicine e attrezzature necessarie per fronteggiare questo difficile momento. In seconda istanza, considerata la recrudescenza della criminalità venezuelana e l’elevato numero di scontri, omicidi e sequestri tra gruppi criminali contrapposti che, nei giorni scorsi, in un conflitto a fuoco con le forze dell’ordine, hanno portato alla morte di 26 persone e al ferimento di altre 38, i Vescovi hanno posto l’accento sul fallimento di un modello sociale, produttivo e statale che ha polverizzato le risorse della popolazione ed ha portato all’uso della violenza come arma politica, come minaccia e come hai fatto compiuto messo in atto da parte del potere, di qualunque schieramento politico, per cui gli stessi hanno esortato al rispetto della vita di ogni essere umano sottolineando che siamo tutti figli di Dio e siamo chiamati all’Amore.

Solidarietà necessaria per perseguire lo sviluppo umano integrale

In conclusione, la Conferenza Episcopale Venezuelana, ha esortato il popolo venezuelano alla solidarietà e all’unità sulla base della speranza cristiana con l’obiettivo di far progredire e ricostruire il paese per sradicare la povertà e la miseria materiale e morale del popolo per perseguire lo sviluppo umano integrale.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.