Accesi il presepe e l'albero di Natale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41

In piazza San Pietro, con una grande cerimonia intervallata da canti, musiche e poesie di Natale, sono stati accesi il prsepe e il grande abete che decorano il centro della grande piazza barocca. Papa Francesco ha affermato: “Ogni anno il presepe e l’albero di Natale ci parlano col loro linguaggio simbolico. Essi rendono maggiormente visibile quanto si coglie nell’esperienza della nascita del Figlio di Dio. Sono i segni della compassione del Padre celeste” mentre “nella semplicità del presepio incontriamo e contempliamo la tenerezza di Dio, manifestata in quella del Bambino Gesù. Il presepe, quest’anno, realizzato nella tipica espressione dell’arte napoletana, è ispirato alle opere di misericordia” ed è “il luogo suggestivo dove contempliamo Gesù che, assumendo su di sé le miserie dell’uomo, ci invita a fare altrettanto, attraverso azioni di misericordia“.

Ai polacchi che hanno donato l'abete rosso che adorna piazza San Pietro, il Papa si è rivolto ricordando che l’albero “è segno della fede di quel popolo che, anche con questo gesto, ha voluto esprimere la propria fedeltà alla sede di Pietro”. “Il Natale del Signore – ha concluso Bergoglio – sia l’occasione per essere più attenti alle necessità dei poveri e di coloro che, come Gesù, non trovano chi li accoglie“.

#show_fotogallery#

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.