VIETATO PORTARE ALCOLICI: SI SCOLA UNA BOTTIGLIA PRIMA DI SALIRE IN AEREO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Le norme per salire a bordo di un aereo sono molto, di vario genere e sfuggire a una di queste è pressoché impossibile. Anche chi non viaggia frequentemente è a conoscenza delle ferree regole delle compagnie di volo e in tutto il mondo è ben risaputo che è vietato portare a bordo del velivolo degli alcolici. Sfuggire a queste normative è molto difficile, ma una donna cinese di 40 anni, è riuscita a trovare un’escamotage per non farsi sequestrare la sua bottiglia di cognac Remy Martin da 200 dollari.

La donna ha infatti deciso che era meglio consumare il liquore, piuttosto che farselo sequestrare dagli addetti della dogana aeroportuale di Pechino così, senza neanche chiedere aiuto agli altri viaggiatori perché aveva fretta di imbarcarsi, ha stappato la bottiglia e in pochi minuti si è letteralmente scolata tutto il cognac.

Certamente il suo colpo di genio non poteva che avere delle conseguenze. Ad un certo punto la donna ha accusato un malore, ha vomitato e si è accasciata a terra ubriaca. Solo qualche ora più tardi e dopo essere stata curata con un paio di flebo, la donna è tornata in sé. Ma ha fatto un’amara scoperta. Mentre lei era incosciente per via della sua bravata, l’aereo era decollato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.