Vandali danneggiano la fontana delle Vittorie alate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Ancora vandali in azione contro i capolavori d'arte italiani. Una delle vasche monumentali di Roma, il mascherone che sovrasta il Sarcofago di villa Borghese (opera conosciuta anche come fontana delle Vittorie alate) è stato sfigurato. Il solito ignoto gli ha divelto parte della decorazione, l'ha lasciata in terra e poi si è allontanato in fretta e furia da via Goethe. Ad annunciare l'ennesimo vandalismo al patrimonio capitolino è il Comune. Solo tre giorni fa alcuni giovani turisti, ai piedi dell'Altare della Patria, si erano denudati e gettati nella fontana con tanto di selfie ricordo.

Sul danneggiamento del mascherone ora indagano i vigili urbani grazie anche alla presenza di alcune delle telecamere di villa Borghese che hanno ripreso il viavai nei dintorni al sarcofago e, probabilmente, anche i presunti responsabili. Le immagini sono state immediatamente acquisite dagli agenti della municipale. 

“Condanno il gesto e ringrazio la polizia locale di Parioli così come la Sovrintendenza, che ha attivato il servizio Restauri – ha commentato il vicesindaco Luca Bergamo -. Provvederanno nel più breve tempo possibile a ricollocare parte della decorazione danneggiata”. “Questi comportamenti – tuona Bergamo – offendono l'arte e la storia della nostra città e del nostro Paese. Dovremmo essere più orgogliosi e rispettosi della bellezza in cui abbiamo la fortuna di vivere. Mi auguro che i colpevoli siano presto individuati e sanzionati”. Ce lo auguriamo tutti, ma speriamo al contempo che cresca in cittadini e turisti anche la buona educazione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.