Si sposa e chiede soldi in regalo, non li riceve e annulla il matrimonio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Non sono i soldi a fare la felicità”. Un detto popolare che, evidentemente, non rispecchia la filosofia di vita di una promessa sposa statunitense che, a quattro giorni dalla cerimonia, ha annullato il proprio matrimonio perché i suoi ospiti non avevano accettato di pagare il regalo di nozze. Nessuna lista nozze, bensì un'imposizione: ciascun ospite doveva pagare 1500 dollari come dono. A raccontare la vicenda un utente Twitter che sul social ha postato una serie di screenshot con i commenti degli amici della coppia.

Un regalo “costoso”

La sposa ha raccontato il fatto anche sul suo profilo Facebook, giustificando l'annullamento dell'evento poiché solo otto persone avevano accettato di partecipare a quelle condizioni. Per tanto, assieme al futuro marito, ha deciso di “spostare” le nozze a data da destinarsi a Las Vegas. Non solo. Sempre sul suo account Facebook, la donna si è lamentata degli amici e dei parenti che non avevano accettato il l'obbligo di un regalo così costoso. Nel post, la donna ha anche motivato le sue ragioni: “Con il mio compagno volevamo fare un viaggio di nozze da sogno. Abbiamo quindi iniziato a valutare varie opzioni ed eravamo indecisi. Poi siamo andati da un sensitivo , che ci ha detto di scegliere l’opzione più costosa, e abbiamo pensato: perché no?”. Dunque, per ottenere i soldi che gli mancavano per il viaggio la coppia ha chiesto ad amici e parenti “un piccolo aiuto”. Qualcuno ha accettato: la damigella d’onore, ad esempio, ha regalato 5 mila dollari. Altri invitati hanno offerto 3 mila dollari. In tutto, solo otto invitati hanno aderito, gli altri si sono tirati indietro. E così il matrimonio è stato annullato. 

Commenti virali

A chiudere il post, uno sfogo: “Passerò i prossimi due mesi con lo zaino in spalla in Sud America esplorando la mia anima e liberandomi dell’energia tossica provocata dai miei amici e dalla mia famiglia, quelli di cui pensavo di potermi fidare di più”. E conclude: “Ho bisogno di allontanarmi da questa società orribile – ha scritto la donna su Facebook – Quanto sarebbe stato difficile per i miei amici donare quella somma? Sono stata pugnalata e ingannata”. Un post del genere, e c'era da aspettarselo, non è passato inosservato, tanto che i suoi amici hanno iniziato a commentare e criticare (chi con ironia, chi con rabbia), la posizione della futura sposa. Tutti, però, erano scioccati dalle dichiarazioni della propria amica/parente. Uno di loro li ha fotografati e postati su Twitter, attirando altri commenti, tutti molto simili tra di loro: “Non ho parole, sei fuori di testa”, “Ma sei pazza! Chi mai potrebbe spendere una cifra del genere per un matrimonio?!”. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.