MERCOLEDÌ 28 SETTEMBRE 2016, 000:04, IN TERRIS

PIOGGIA DI CHEROSENE SULLA FORESTA DELL'ILLE DE FRANCE

AUTORE OSPITE
PIOGGIA DI CHEROSENE SULLA FORESTA DELL'ILLE DE FRANCE
PIOGGIA DI CHEROSENE SULLA FORESTA DELL'ILLE DE FRANCE
Si era appena alzato in volo dall’aeroporto parigino di Orly diretto a Cayenne, nella Guyana francese, il Boeing di Air France che domenica mattina ha avuto un problema tecnico. Il pilota è stato costretto a svuotare l’intero serbatoio, lasciando cadere decine di tonnellate di cherosene sulla foresta che dell'Ile-de-France, la regione di Parigi.

Il volo, un Boeing 777-200 in grado di trasportare fino a 550 passeggeri, era decollato alle 10:39. Dopo pochi minuti di viaggio, il pilota ha chiesto un atterraggio “di rispetto” a Roissy-Charles De Gaulle per risolvere un problema di pompaggio al motore. Tuttavia, per effettuare l’atterraggio ha dovuto svuotare completamente il serbatoio. Così l’aereo è sceso a circa 1.800 metri di altezza e ha effettuato almeno cinque giri sulla foresta, scaricando sull’Ile-de-France una quantità di cherosene compresa tra i 117 mila e 181 mila litri.

Una "procedura di routine per alleggerire l’apparecchio, una misura eccezionale a discrezione dell’equipaggio, ma che richiede l’autorizzazione del controllo del traffico aereo - fanno sapere dalla compagnia - fatta però sopra la foresta di Fontainebleau, che è lo spazio naturale più protetto di Francia". La scelta di scaricare migliaia di litri di cherosene sulla foresta non è però andata giù al sindaco della città, Frederic Valletoux, che su Twitter commenta: "È scandaloso che questa procedura sia ancora consentita. La foresta di Fontainebleau accoglie 10 milioni di visitatori l’anno ed è lo spazio naturale più protetto di Francia".

Fontainbleau è una cittadina che di trova a circa 50 chilometri a sud di Parigi, in mezzo all’omonima foresta, considerata il polmone verde del’Ile-de-France. Il complesso boschivo di circa 25 mila ettari, situato tra la Senna e la Marna, comprende piste ciclabili, sentieri pedonali e una foresta che fu dichiarata riserva artistica nel 1848. Si trova a circa 50 chilometri a sud di Parigi, in mezzo all'omonima foresta, considerata il polmone verde del'Ile-de-France.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Jacqueline de la Baume Dürrbach, Il cartone del Guernica esposto in Sala Zuccari, Palazzo Giustiniani, Roma
PICASSO

In mostra "Guernica icona di pace"

Alla Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani dal 18 dicembre al 5 gennaio 2018
Il Segretario del Pd Matteo Renzi
ELEZIONI

Renzi: "Il Pd sarà il primo partito"

"Boschi oggetto di un’attenzione spasmodica, si deve candidare"
Presepe

La solita ipocrisia

Il Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, invita le scuole dell’Isola ad allestire il Presepe in...
Esempi di colture in una 'serra marziana' (fonte: Enea)
HORTEXTREME

Il primo "orto marziano" è Made in Italy

Ben 4 le prime verdure consegnate al Forum spaziale austriaco
Poliziotti russi (repertorio)
TERRORISMO

Sventato attacco dell'Isis a San Pietroburgo

Putin ha ringraziato Trump per le informazioni passate dalla Cia all'Fsb
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata