MERCOLEDÌ 20 DICEMBRE 2017, 00:04, IN TERRIS

Natale senza cuore: vietato aiutare i senzatetto

Ordinanza a Como: multa a chi offrirà cibo ai clochard

GIACOMO DE SENA
senzatetto
senzatetto
A

Como l'amministrazione locale rischia di strappare al Natale l'aspetto del dono. Un'ordinanza approvata in consiglio comunale, firmata dal sindaco Mario Landriscina, prevede multa e allontanamento per i senzatetto che cercano riparo sotto i portici dell'ex chiesa di San Francesco, in centro. Stessa sorte anche per chi li aiuta, portando loro latte caldo o qualcosa da mangiare.


Il motivo

La motivazione che sta dietro all'ordinanza che sta facendo discutere è il decoro urbano, in quanto i senzatetto infastidirebbero il viavai di cittadini e visitatori. L'ordinanza, valida fino al 10 gennaio, oltre le vacanze di Natale, prevede sanzioni da 50 a 300 euro per chiunque porti cibo ai clochard, i quali già sono stati multati e si sono visti sequestrare anche i cartoni dove erano soliti dormire.

Il sindaco Landriscina così ha difeso l'ordinanza: "È una questione di decoro, ci sono strutture notturne in cui possono alloggiare". Anche la Caritas, tuttavia, ha chiesto al primo cittadino comasco di fare un passo indietro: "Cerchiamo di far vivere a questi bisognosi un Natale dignitoso".


La reazione

C'è chi ha deciso di reagire alla decisione del Comune. Su Facebook è stato lanciato il 'Bivacco solidale contro chi affama i poveri', che si prefigge il seguente obiettivo: "Dobbiamo riscattare la rispettabilità e la reputazione della città ferita dall'ordinanza del sindaco Landriscina che colpisce i poveri impedendo loro non solo di essere nel centro ma addirittura di essere sfamati dai volontari e dalle volontarie che di loro si occupano viste le mancanze e l'incapacità delle istituzioni. Vogliamo che tutti i cittadini di Como si uniscano alla protesta".


Il sindaco disponibile a modificare l'ordinanza

Il sindaco Landriscina, dopo il vespaio di polemiche, si è detto però pronto a rivedere l'ordinanza: "Stiamo già lavorando per studiare dei correttivi all’ordinanza in modo da trovare un equilibrio in situazioni così delicate".

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Liam e Noel Gallagher
NOSTALGIA '90

Ritornano gli Oasis?

Liam Gallagher chiede al fratello di rimettere insieme la band iconica degli anni '90
Stabilimento Ilva
ILVA

Anac dà ragione a Di Maio ed Emiliano

L'Autorità guidata da Cantone conferma le criticità sulla gara per l'acciaieria vinta da Mittal
PIACENZA

Barista stuprata per ore: fermato un uomo

Salvini: "Per i colpevoli di questi reati zero sconti e pena certa"
Polizia tedesca
GERMANIA

Assalto con coltello sul bus: un morto e diversi feriti

Il fatto a Lubecca, nord-est del Paese. Arrestato l'autore del gesto violento
Giuseppe Conte e Giovanni Tria
PALAZZO CHIGI

Trovata l'intesa sui vertici Cdp

L'accordo sarebbe stato raggiunto al termine di una riunione fra Conte, Di Maio, Tria e Giorgetti. L'ad sarà...
Yonghong Li
MILANO

Yonghong Li indagato per falso in bilancio

L'imprenditore aveva acquistato il Milan per 740 milioni. Il Fondo Elliott convince il Tas: rossoneri in Europa
STATI UNITI

Affonda barca da turismo: almeno 11 morti

L'incidente si è verificato nel Table Rock Lake
Paolo Savona
USURA BANCARIA

Indagato Savona, "atto dovuto"

Indagine sul ministro per gli Affari Europei a Campobasso
Matteo Salvini
GEOPOLITICA

Salvini: "La Crimea? Storicamente della Russia"

Il vicepremier al Washington Post: "Soldi da Putin? Fake News". E poi torna su immigrazione ed Euro
Jean Claude Juncker
MIGRANTI

Ecco cosa risponde Juncker a Conte

Per il presidente della Commisione Ue le "soluzioni ad hoc" non sono "un modo di procedere sostenibile"