NASCONDEVA L’EROINA IN UN FALSO SEDERE: ARRESTATO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

All’aeroporto internazionale di El Dorado, nei pressi di Bogotà, la polizia ha fermato un uomo, a dir poco sospetto, che si preparava a partire per Città del Messico. Dopo alcune perquisizione gli agenti hanno scoperto 2 chili di eroina nascosti all’interno di natiche artificiali.

Una trovata ingegnosa che però non è stata sufficiente per passarla liscia. Fonti della sicurezza citate dalla stampa locale, hanno spiegato che a incuriosire i poliziotti era stato proprio il modo in cui l’uomo, un colombiano di 33 anni, camminava in direzione del check-in.

E’ stato a quel punto che gli agenti hanno fermato il presunto spacciatore per poterlo interrogare e dimostrare cosa nascondesse sotto i pantaloni. Le autorità hanno allora scoperto due contenitori di plastica modellati appositamente per coincidere con il fondo schiena del trafficante di droga. Un’idea originale ma che ha rivelato la sua “scomodità”.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.