MERCOLEDÌ 31 AGOSTO 2016, 000:05, IN TERRIS

MOSTRA LA MAGLIA DEDICATA AI TERREMOTATI: CALCIATORE MULTATO

MILENA CASTIGLI
MOSTRA LA MAGLIA DEDICATA AI TERREMOTATI: CALCIATORE MULTATO
MOSTRA LA MAGLIA DEDICATA AI TERREMOTATI: CALCIATORE MULTATO
Chiunque è libero di esprimere la propria solidarietà ai terremotati del Centro Italia, eccetto i calciatori. Almeno mentre sono all'interno del campo da gioco. I trasgressori rischiano una sanzione in denaro pari a qualche migliaia di euro. E' la regola - evidentemente assurda - che riporta l'articolo 91 del Codice di disciplina della Federcalcio spagnola.

Vittima della legge è Kevin-Prince Boateng, calciatore della nazionale tedesca di origini ghanesi, attuale centrocampista del Las Palmas nella Liga spagnola. Boateng - noto alla cronaca rosa per essere fidanzato con la showgirl e modella italiana Melissa Satta - ha mostrato una maglietta con dedica ai terremotati del centro Italia in occasione del gol del momentaneo 2-1 contro il Granada (finito 5-1). La lodevole iniziativa dell'ex centrocampista del Milan non è stata ben accolta dalla Lega spagnola che, codice sportivo alla mano, ha sanzionato Boateng di 3 mila euro.

La norma del famigerato articolo 91 recita infatti: "Il giocatore che, in occasione di un gol o per qualche altra causa derivata dalle vicissitudini del gioco, alza la sua maglietta ed esibisce qualsiasi tipo di pubblicità, slogan, sigle, anagrammi o disegni, qualunque siano i contenuti e le finalità delle azioni, sarà punito come l'autore di un reato grave, con la multa fino a 3.000 euro e ammonizione". Alla faccia della solidarietà con la vittime del sisma.

La sanzione potrebbe essere revocata; a suo favore, infatti, ci sono dei precedenti. In passato fu multato José Maria Callejon; l'attuale attaccante del Napoli mostrò una maglia in memoria di Dani Jarque, giocatore spagnolo morto improvvisamente per attacco cardiaco mentre era in ritiro a Coverciano. In quella occasione, la commissione d'Appello chiuse un occhio e revocò la sanzione. Speriamo che anche per Boateng la legge venga usata "cum grano salis".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
ELEZIONI

Gentiloni: "Il populismo non passerà"

Da Davos il primo ministro italiano auspica che non si interrompa il processo di riforme
Beppe Grillo e Luigi Di Maio
VERSO LE ELEZIONI

Grillo sgancia il blog, Di Maio: "Avanti da soli"

Il candidato premier a 'Porta a porta': "Nessun parricidio ma il Movimento può camminare sulle sue...
Polizia belga
BELGIO | GAND

Agenti sparano su un aggressore armato di coltello

Paura alla stazione ferroviaria: l'uomo avrebbe gridato l'inneggiamento dei fondamentalisti. Ora è in fin di vita
Benton, l'ingresso dell'istituto scolastico teatro della sparatoria
USA | KENTUCKY

Sparatoria in una scuola superiore: 2 morti e 19 feriti

L'episodio è avvenuto nella cittadina di Benton: la polizia ha fermato uno studente 15enne
Simboli elettorali al Viminale
ELEZIONI

"Solo" 75 simboli ammessi

103 quelli presentati al Viminale, per 19 chieste integrazioni entro due giorni
Narendra Modi
WEF DI DAVOS

Modi mette in guardia dal protezionismo

Il premier indiano: "La globalizzazione perde il suo splendore. Isolarsi non è la risposta"