GIOVEDÌ 20 AGOSTO 2015, 000:04, IN TERRIS

MC DONALD'S FRANCIA: "NIENTE CIBO AI CLOCHARD"

CLAUDIA GENNARI
MC DONALD'S FRANCIA:
MC DONALD'S FRANCIA: "NIENTE CIBO AI CLOCHARD"
Si è scusato Mc Donald’s France, dopo lo spiacevole episodio avvenuto nei giorni scorsi, precisamente nel ristorante di Hyères nel Var. La sera del 25 luglio, infatti, due clochard sono stati omaggiati di cibo da parte di un dipendente del punto vendita della Costa Azzurra, che aveva rinunciato a mangiarlo personalmente.

L’iniziativa non era piaciuta alla direzione, che alcuni giornidopo ha esposto un avviso nel quale chiariva la propria posizione sulla questione: “In seguito all’incidente della sera del 25/7, è formalmente proibito procurare cibo ai clochard. Si ricorda che i pasti dei dipendenti devono essere consumati sul posto. Il pasto dei dipendenti è un benefit di natura personale e ne deve fruire il salariato in questione”. Aggiunge poi, con una punta di sarcasmo: “McDonald’s non ha la vocazione a nutrire tutti gli affamati del territorio! Ogni infrazione alla procedura citata precedentemente porterà a una sanzione che potrà arrivare fino al licenziamento”.

La vicenda ha rievocato un caso avvenuto qualche mese fa, che ha fatto discutere: quando dei detersivi sono stati sparsi volontariamente sul cibo gettato nei cassonetti fuori dal fast food per evitare che i senzatetto potessero recuperarli.

Comunque, Mc Dondald’s France ha presentato le proprie scuse, affermando di aver agito per “prevenire incidenti e preservare la sicurezza dei suoi clienti”, l’azienda ha anche ammesso che la formula con cui è stato redatto l’avviso si è rivelata maldestra e “la direzione del ristorante ha rapidamente ritirato l’avviso”. Non si pente il dipendente che ha sollevato la questione, e ha affermato che “il sorriso delle persone alle quali ho donato il mio pasto non aveva alcun prezzo. Il mondo non gira nel modo giusto”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Marco Impagliazzo (ph Ata)
COMUNITÀ DI S. EGIDIO

Un'agenzia pubblica per l'emergenza abitativa

Proposta in occasione della presentazione della guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi"
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
Auto travolge passanti ai Mercatini di Natale di Sondrio
AUTO CONTRO MERCATINO DI NATALE

Sondrio, il conducente è accusato di strage

Il 27enne ha agito sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi
La Cattedrale di Londra imbiancata dalla neve
MALTEMPO

Freddo e neve gelano il Nord Europa

Fiocca anche a Milano e Torino. Disagi su tutto l'arco alpino
Matteo Renzi
VERSO IL VOTO

Renzi: "Berlusconi? Niente intese con mr Spread"

L'ex premier: "Silvio fa le stesse promesse del 1994 che non ha mai mantenuto"