Lassativo nella pizza: ristorante nei guai

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Talvolta il cibo può avere indesiderati effetti evacuativi. Non è un buon segno. Può darsi che siano stati usati ingredienti di bassa qualità oppure avariati. O ancora: è possibile che sia stato versato del lassativo. Un'ipotesi che si sarebbe verificata in un locale di una nota catena di pizzerie del Texas, come riferisce l'Huffington Post.

La vicenda

E' successo nella località di Springtown, dove qualche notte fa è dovuta intervenire la polizia dopo aver ricevuto una telefonata che denunciava possibili manomissioni alimentari all'interno della pizzeria in questione. Poco prima, infatti, un dipendente del locale avrebbe postato sui social una sua foto mentre era intento a versare del Miralax, una marca di lassativi, sulle pizze. Secondo quanto riferito dai media locali, le autorità avrebbero reso noto che tre dipendenti hanno ammesso di aver versato il prodotto su almeno una pizza mangiata inconsapevolmente da un collega. L'uomo ne ha subito le conseguenze facilmente immaginabili, mentre i tre hanno invece negato di aver mai messo lassativi sui cibi serviti ai clienti del locale. Le loro parole non sono però bastate ad evitare problemi per il locale: l'ispettore sanitario della città ha ritirato il permesso e ordinato la chiusura del ristorante fino a nuova ispezione. L'azienda ha dichiarato all'Huffington Post che i dipendenti coinvolti in questo scherzo di cattivo gusto sono stati licenziati. La polizia non ha dichiarato se ci saranno risvolti penali. Sicuramente ci sono state conseguenze purganti per il povero malcapitato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.