La gaffe di Conte che imbarazza il governo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

INuova gaffe del Presidente Conte. In un video trasmesso dal programma PiazzaPulita, andato in onda giovedì sera, in cui prende un caffè a Davos con la cancelliera tedesca Angela Merkel, si lascia andare a “confidenze”. A uscirne fuori non è l'immagine del solito professorone universitario con l'aria tutta da un pezzo, ma quella del maestrino intento a rassicurare la Merkel.

Il video

Nel colloquio Conte a proposito di Salvini e dell'immigrazione, dice “lui chiude tutto. Non c'è spazio. Per me è differente. Sai…”, e ancora “Ti ricordi di Malta? Quando ho detto: 'Donne e bambini li prenderò con l'aereo. Perchè Juncker mi aveva detto 'Salvini dice che tutti i porti sono chiusi'. Io ho detto 'ok, vuol dire che li prenderò in aereo!' Sai… Quindi ho capito la questione”. La Merkel a quel punto dice: “Ma è vero che…” e il premier risponde “Ma li prendiamo, certo. Certo! Ma Angela, non preoccuparti. Sono molto determinato. La mia forza è che se io dico 'Ora la smettiamo!', loro non litigano… E' la mia.. ho questa posizione”. La Merkel chiede poi: “Qual è il focus dei Cinque Stelle?”. Il presidente del Consiglio risponde: “Nella campagna elettorale ora ci sono molti nel partito che dicono: 'Il nostro amico è la Germania, e quindi dobbiamo fare la campagna contro la Francia!”. La Cancelliera replica con “E' un approccio molto semplicistico”. E Conte di rimando: “Io penso che sarà… Siamo all'inizio”. Infine la Cancelliera domanda: “Quindi Salvini è contro Francia e Germania? E Di Maio è contro la Francia?”. E Conte commenta: “Salvini è contro tutti”.

La replica

Immediata la replica del Ministro dell'Interno che ha dichiarato: “Non è vero che sono contro tutti. Naturalmente è evidente che la Francia abbia interessi economici e geopolitici contrapposti ai nostri ma siamo per 'non contro'. Ad esempio fra Francia e Germania scelgo la Germania tutta la vita”. 

Nota ai lettori

Certo il quadro che esce fuori dell'Italia è decisamente desolante. Dov'è finito l'amor di Patria? Di Maio che è amico della Germania e contro la Francia, Salvini che è contro tutti… Bei tempi quelli del Risorgimento dove si lottava per un'ideale comune… 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.