MARTEDÌ 30 OTTOBRE 2018, 00:04, IN TERRIS

Infangata la memoria della bambina uccisa dai partigiani

La lapide in memoria di una 13enne vittima di sevizie è stata danneggiata a Noli, nel Savonese

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Lapide in memoria di Giuseppina Ghersi danneggiata
Lapide in memoria di Giuseppina Ghersi danneggiata
P

er alcune categorie di persone, non c'è pace nemmeno da morti. Con il favore delle tenebre, venerdì notte ignoti hanno danneggiato la targa commemorativa inaugurata un anno fa a Noli, nel Savonese, nei giardini adiacenti il piazzale Rosselli, e dedicata a Giuseppina Ghersi, la ragazzina di 13 anni stuprata e uccisa da partigiani subito dopo la Liberazione, nell’aprile del 1945. 

Il sindaco di Noli, Giuseppe Niccoli, ha commentato così l'episodio: "Sono rimasto davvero senza parole quando mi hanno riferito dell’atto vandalico. Questo sì che è un comportamento violento e da fascisti. Sono dispiaciuto e rammaricato perché è un atto vile e vergognoso che offende una giovane vita spezzata dalle barbarie della Guerra". Il primo cittadino - si legge sul Secolo XIX - promette di fare il possibile per rimediare in tempi brevi: "Valuteremo il danno effettivo arrecato alla lapide per vedere un possibile intervento".

Nel settembre di un anno fa, a Noli si infiammarono le polemiche dopo l'annuncio, su proposta di un consigliere di maggioranza approvata dal sindaco di centrodestra, di affiggere una lapide in ricordo di questa giovanissima vittima della violenza dei partigiani. Il presidente provinciale dell’Anpi, Samuele Rago, protestò contro la lapide. “Giuseppina Ghersi, al di là dell’età, era una fascista” e “una iniziativa del genere ha un valore strumentale: protesteremo col Comune di Noli e con la Prefettura”, le parole di Rago

Secondo quanto riportato nell'esposto depositato dal padre della vittima alla Procura di Savona nel 1949, la figlia venne prelevata con la forza da alcuni partigiani. Fu picchiata e seviziata davanti ai genitori ("la presero a calci giocando a pallone con lei" scrisse il padre). Fu rasata a zero, le venne dipinta la testa di rosso e poi fu finita con un colpo di pistola alla nuca. Sulla lapide in suo ricordo si legge: "A tua memoria bambina oggetto di ignobile viltà. In commemorazione di tutte le giovani vittime dell’abiezione umana".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Tor Bella Monaca (Foto-Cgil Roma Rieti)
PERIFERIE

Tor Bella Monaca: famiglia di rom mandata via da una protesta

Il nucleo di quattro persone era legittimo assegnatario di un alloggio popolare, ora potrebbe rinunciare
L'ente pubblico che riscuote i tributi
ECONOMIA

Partito l'evasometro: monitora i conti correnti degli italiani

Vaglierà i movimenti e li metterà a confronto con la dichiarazione dei redditi. Strumento retroattivo fino a 5...
Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa
AMBIENTE

Primo stop del Conte II: forse slitta il decreto clima

Inizia il braccio di ferro con i renziani
Dispersione scolastica
RAPPORTO OXFAM

Cresce la dispersione scolastica

L'appello: "Il nuovo Governo investa nell’istruzione pubblica"
Italiani di seconda generazione
MIGRANTI

Istat: “I nuovi italiani sono oltre 1,3 milioni"

I bambini di seconda generazione costituiscono il 13% della popolazione minorenne
Il giornalista Angelo Paoluzi

È scomparso Angelo Paoluzi, firma del giornalismo italiano

Direttore di Avvenire, è noto il suo impegno per un'informazione cattolica
Migranti
MIGRANTI

Nuovi sbarchi a Lampedusa, hotspot in emergenza

Un centinaio di persone arriva direttamente in porto, il centro è sovraffollato. Altre 109 a bordo di Ocean Viking
Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa
GOVERNO CONTE BIS

Decreto legge ambiente: sconti per chi rottama auto fino Euro4

Misure contro il consumo di plastica e per una mobilità sostenibile. Dal 2020 taglio 10% dei sussidi dannosi
Scozzesi in abiti tradizionali sventolano la St. Andrew's Cross
L'ANNIVERSARIO

IndyRef, la Scozia a cinque anni dalla scelta pro-Uk

Dall'exploit post-voto dell'Snp allo scetticismo per il Ref2. Ma la Brexit è un'incognita che continua a...
OCSE

Crollano le richieste d'asilo in Italia: -58% nel 2018

Il dato nel rapporto annuale dell'Ocse "Migration Outlook". Lo scorso anno accolte oltre il 30% delle domande
Papa Francesco - Foto © Vatican Media
UDIENZA GENERALE

Papa Francesco: "Senza Dio, i governi cadono"

La catechesi del Pontefice sul discernimento e l'opposizione del potere
La stazione Centrale di Milano
MILANO

Aggredisce militare e grida "Allah Akbar": "Volevo essere ucciso"

Espulso dalla Germania, non risulterebbero legami con il terrorismo. L'uomo, irregolare in Italia, è yemenita