In coma etilico per i bicchierini di troppo: gli amici lo filmano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Una generazione senza il senso della misura, incapaci di comprendere il limite tra il bene e il male. Sembrerebbe che alcuni dei nostri giovani stiano crescendo così, incuranti del pericolo e delle conseguenze delle loro azioni. 

Il caso

A far suonar più di un campanello di allarme è quanto successo nel Modenese, vicenda che è stata riportata da Il Resto del Carlino, accaduta la notte della vigilia di Natale. A causa dei bicchieri di troppo un ragazzo di diciasette anni è finito in coma etilico e, mentre era steso a terra i suoi amici, invece di soccorrerlo, hanno ben pensato di riprenderlo con i loro smartphone e diffondere il video con Whatsapp. Solo tempo dopo, quando le condizioni hanno fatto preoccupare i presenti, il ragazzo è stato portato in ospedale dove è stato riscontrato il coma etilico. I giovani erano tutti a una festa organizzata da alcuni ragazzi più grandi che, dopo aver fatto pagare un entrata di circa dieci euro, hanno annunciato che si poteva bere tutto quello che si voleva. 

Sprezzanti del pericolo

Non è dato sapere in che condizioni sia il 17enne. Oltre al suo stato di salute, a far preoccupare è l'atteggiamento tenuto dai suoi amici. Sprezzanti del pericoli o forse non consapevoli a quali gravi conseguenze si potesse giungere, hanno preferito dare la precedenza al loro divertimento piuttosto che chiamare i soccorsi. Sul fatto sono in corso accertamenti dei carabinieri che hanno già recuperato alcuni dei video in questione. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.