Il pericolo arriva dalle fragole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Non se ne conosce ancora il movente né l'autore del sabotaggio di pessimo gusto e pericoloso che sta colpendo le fragole in Australia. E' allarme per il moltiplicarsi di casi in cui vengono trovati aghi da cucito dentro il frutto: i consumatori che li hanno ingoiati e sono stati sottoposti a delicate operazioni chirurgicheI primi casi risalgono a una settimana fa: nei cestini di fragole provenienti da una fattoria del Queensland sono stati trovati numerosi aghi da cucito. Si ipotizza che sia una “vendetta” di qualche ex dipendente di industrie ortofruttifere scontento. Pochi giorni dopo sono stati registrati anche altri “sabotaggi” in un gran numero di confezioni di fragole provenienti da altri coltivatori in New South Wales, in Victoria e anche in Tasmania. Le forze dell'ordine ritengono che questi ultimi casi siano opera di emulatori.

Il governo del Queensland ha offerto una taglia di 100mila dollari (61 mila euro) per informazioni che conducano alla cattura dei responsabili, mentre il ministero della Sanità ha chiesto ai consumatori di tagliare i frutti e ispezionarli prima di consumarli. La polizia ha inoltre diffuso una lista di marche di fragole e di supermercati in cui sono stati individuati i frutti sotto accusa.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.