SABATO 04 LUGLIO 2015, 000:20, IN TERRIS

IL NUOVO AEROPORTO NON GLI PIACE E KIM FA GIUSTIZIARE L'ARCHITETTO

AUTORE OSPITE
IL NUOVO AEROPORTO NON GLI PIACE E KIM FA GIUSTIZIARE L'ARCHITETTO
IL NUOVO AEROPORTO NON GLI PIACE E KIM FA GIUSTIZIARE L'ARCHITETTO
L'essere umano non conosce mezze misure. Se da noi è facile avere a che fare con politici accondiscendenti, pronti a chiudere entrambi gli occhi di fronte ad abusi edilizi ed ecomostri, dall'altra parte del mondo costruire un'opera non in linea con i gusti del dittatore di turno può costare addirittura la vita.

Ne sa (anzi ne sapeva) qualcosa l'architetto che ha progettato il nuovo mega aeroporto di Pyongyang, fatto giustiziare dal leader nordcoreano Kim Jon-Un perché la struttura non gli piaceva. Proprio così: nessuna causa o denuncia, nessuna richiesta di risarcimento o pena detentiva, un colpo di fucile e passa la paura. A testimonianza del vero volto del regime di Kim che qualche politico di casa nostra ci ha descritto come un paradiso terrestre.

Così durante la prima visita ufficiale allo scalo assieme al dittatore e alla moglie mancava l'autore dell'opera: Ma Won Chun è stato, infatti, fatto fuori lo scorso novembre insieme ad altri cinque funzionari nel corso di una "purga" messa in atto dal leader nordcoreano. Il motivo? "Pratiche di corruzione e mancata osservanza degli ordini". Ma in realtà la morte del progettista corrisponde con la pubblicazione di una relazione in cui si giustificava la sospensione dei lavori di realizzazione dell'aeroporto a causa dell'insoddisfazione di Kim. "I difetti si sono manifestati nell'ultima fase della costruzione del Terminal 2 - aveva detto il dittatore - perché i progettisti non hanno tenuto a mente l'idea della bellezza architettonica che è la vita e l'anima e il cuore per preservare il carattere e l'identità nazionale. Ora è necessario terminare la costruzione del terminal che deve essere l'icona della Corea, il volto del Paese e la porta d'ingresso a Pyongyang".

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini