Halloween, nuova indecenza: costume di Anna Frank

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:36

Abito blu, basco verde e una borsa a tracolla marrone. Il costume di Anna Frankdiventa l’ultima stravaganza di cattivo gusto per Halloween. A proporne la vendita un sito di e-commerce americano.

L’annuncio che ha scatenato polemiche

Venticinque euro più spese di spedizione per “trasformare le bambine nell’eroina della Seconda Guerra Mondiale“. L’annuncio ha scatenato le polemiche, vista la storia tragica dell’autrice del celebre “Diario”, vittima dell’Olocausto. Su internet non sono mancati commenti molto critici, tra chi ha definito la scelta del sito “un’operazione disgustosa” e chi uno “sfruttamento vergognoso”.

Costume ritirato dal commercio

L’ondata di indignazione ha spinto l’azienda a ritirare il costume dal commercio. “Ci spiace per chiunque si sia sentito offeso – la difesa del sito di e-commerce -. Ma la nostra azienda produce abiti di qualsiasi tipo, dai personaggi televisivi ai protagonisti della storia. In ogni caso, abbiamo deciso di ritirare il costume di Anna Frank dal commercio”.

Tuttavia lo stesso costume è ancora in vendita su altri siti e presentato come “World War II Girl Costume”, cioè costume di ragazza della Seconda Guerra Mondiale.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.