MERCOLEDÌ 19 OTTOBRE 2016, 000:04, IN TERRIS

Farmaci antitumorali a peso d'oro: azienda multata

MILENA CASTIGLI
Farmaci antitumorali a peso d'oro: azienda multata
Farmaci antitumorali a peso d'oro: azienda multata
Speculare sul male altrui: un atto abominevole soprattutto se commesso da quanti, una malattia, sarebbero chiamati a curarla. E' quanto accaduto alla multinazionale farmaceutica Aspen Pharma che è stata condannata da un giudice a pagare 5 milioni di euro di multa per aver rincarato del 1500% - vale a dire quindici volte il prezzo base - i farmaci oncologici "salvavita" destinati a vecchi e bambini.

Secondo l’Autorità antitrust, sulla base di un’accusa articolata e documentata, l'azienda ha generato per il mercato italiano "Prezzi iniqui". Nello specifico, Aspen, "Dopo aver acquistato da GlaxoSmithKline il pacchetto di farmaci antitumorali, il cui brevetto era scaduto da decenni, ha avviato una negoziazione con l’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) volta esclusivamente ad ottenere ingenti aumenti di prezzo, pur in assenza delle necessarie giustificazioni economiche". La multinazionale è riuscita così ad ottenere "elevatissimi incrementi di prezzo compresi tra il 300% e il 1500%" minacciando l'interruzione delle fornitura diretta dei farmaci al mercato italiano.

L'azienda finita nel mirino dell'Antitrust è una multinazionale con sede nelle isole Mauritius - nell'Oceano Indiano sud-occidentale - rappresentata in Italia dalla Aspen Italia Srl, una società a responsabilità limitata costituita nel 2014 con un milione di euro di capitale sociale la cui denominazione è: "Procacciatori d'affari di prodotti farmaceutici e di cosmetici". Nel 2015 ha dichiarato ricavi per circa 6 milioni e seicentomila euro. Ora però dovrà pagarne 5 per il prezzo a dir poco elevato di farmaci necessari alla sopravvivenza di migliaia di persone.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
EUROPA LEAGUE

Atalanta e Milan, cinquine per i sedicesimi

Orobici e milanesi, con un 5-1, passano il turno con una giornata di aniticipo. Pari della Lazio
Robinho
VIOLENZA SESSUALE

Robinho condannato a nove anni

L'attaccante dell'Atletico Mineiro, ex Milan, avrebbe praticato una violenza di gruppo nel 2013
Una foto d'archivio di Pietro Orlandi con il manifesto che ricorda la sorella Emanuela
GIALLO IRRISOLTO

Caso Orlandi, presentata denuncia in Vaticano

L'avvocato Sgrò: "Emersi nuovi dati, speriamo che la Gendarmeria indaghi"
Il premier Gentiloni e il ministro dell'Economia Padoan
ETÀ PENSIONABILE

Nel 2019, stop all'aumento a 67 anni per 14.600

Presentato l'emendamento del Governo: aumentano a 15 i lavori gravosi
Il Sostituto della Segreteria di Stato mons. Angelo Becciu
MALESIA

Inaugurata la Nunziatura "green"

Il sostituto mons. Becciu ricorda la libertà religiosa sancita dalla Costituzione
L'Ara San Juan (repertorio)
SOTTOMARINO DISPERSO

Esplosione a bordo dell'Ara San Juan

Chiarita la natura dell'anomalia acustica percepita prima dell'ultimo contatto
TRAGEDIA DEL RIGOPIANO

Altre 23 informazioni di garanzia per il disastro

A spedirle la Procura di Pescara: la valanga aveva provocato 29 vittime
Papa Francesco riceve in udienze le famiglie francescane in Vaticano
VATICANO

La peggiore delle mondanità secondo Bergoglio

Il Pontefice riceve in udienza il Primo e Terz’Ordine regolare francescano