VENERDÌ 24 MAGGIO 2019, 00:04, IN TERRIS

Fa il bagno nuda a Milano

Gesto folle avvenuto nel pieno centro del capoluogo lombardo

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
G

li oltre 25 gradi di temperatura odierni a Milano le hanno fatto compiere un gesto veramente insopportabile e irrespettoso. Ma non finisce qui - perché la turista 24enne, che si è tuffata completamente nuda, nella splendida fontana della centrallisima Piazza del Liberty a Milano - rischia la denuncia all'autorità giudiziaria per atti osceni in luogo pubblico. L'autrice della furbata, dopo il fattaccio, si è giustificata dicendo: "Non pensavo fosse vietato". Affermazione che provoca un ulteriore senso di rabbia e impotenza nei confronti del patrimonio culturale italiano, troppo spesso oltraggiato e deterputo dai visitatori stranieri. I quali predicano bene a casa loro, anzi fanno ironia delle "virtù" dell'italiano medio, poi quando giungono nel Bel Paese confermano al di là di ogni ragionevole dubbbio di essere i nuovi barbari. Considerazioni che purtroppo lasciano il tempo che trovano, visto che il dado è stato tratto. Dunque torniamo al fatto. La giovane turista è stata segnalata da alcuni testimoni oculari alle forze dell'ordine, che sono arrivate sul posto quando la protagonista era già uscita dall'acqua e si stava allontanando su corso Vittorio Emanuele, indossando abiti offerti dai passanti. Per coloro che non conoscono Milano, siamo in pineo centro a pochi passi dal Duomo. Inoltre da fonti della Questura è emerso che la donna non sarebbe stata sotto l'effetto di sostanze stupefacenti o alcoliche. Circostanza che dal punto di vista educazionale aggrava il tuffo. Per non parlare della fatto che abbia deciso di farlo senza alcun vestito. Decisamente bocciata.    

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Scoperto giro di prostituzione a Teramo

Le ragazze nigeriane erano costrette a prostituirsi per estinguere il debito di viaggio
Il magistrato Francesco Saverio Borrelli
LUTTO NELLA GIUSTIZIA

Morto Francesco Saverio Borrelli, magistrato di Mani Pulite

Il giudice è stato il volto di importanti inchieste italiane. Bobo Craxi: "Guidò un colpo di Stato"
Una sommità dell'Etna in eruzione
SICILIA

Etna in eruzione, riapre lo scalo di Catania

Dopo la colata della notte, attesi ritardi e disagi
Un agente dell'Arma dei Carabinieri pattuglia piazza San Pietro
ALLERTA ATTENTATO

Roma, rientrato l'allarme terrorismo

Continua l'indagine sul siriano sospettato di preparare un attacco nella Capitale
L'interno della parrocchia di San Giuseppe
CONCERTISTICA

La stagione musicale della parrocchia di Santa Marinella

Interessanti e numerosi gli appuntamenti organizzati nei fine settimana estivi

Oasi d'amore

Ieri sera sono andato a trovare mia zia di 98 anni in una casa-albergo nel mio paese di origine; l’ho...