GIOVEDÌ 21 MARZO 2019, 00:04, IN TERRIS

Erba velenosa nella confezione di verdura surgelata

Ritirato il prodotto: la pianta contenuta sarebbe la Datura stramonium

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Datura stramonium
Datura stramonium
A

cquistare una busta di fagiolini surgelati, mettere il contenuto a bollire, servirlo sul piatto e rischiare di ingerire un'erba velenosa. Il pericolo è scampato, grazie all'intervento del Ministero della Salute e al ritiro dal mercato del prodotto in via precauzionale da parte dell'azienda. Segnala infatti lo Sportello dei Diritti la potenziale presenza di erba tossica nei fagiolini surgelati venduti nei supermercati del Nord Italia Eurospin: si tratta dei fagiolini finissimi surgelati "Delizia del Sole". Sempre lo Sportello dei Diritti aveva segnalato la stessa vicenda per il prodotto venduto in Francia, nei supermercati della catena Carrefour.


Il richiamo del Ministero

Come si legge sul sito del Ministero della Salute, il materiale vegetale estraneo trovato nella confezione è la Datura stramonium, che Wikipedia definisce "una pianta altamente velenosa" a causa dell'elevata concentrazione di potenti alcaloidi, in particolare la scopolamina, presenti in tutti i distretti della pianta e soprattutto nei semi. Viene anche chiamata "l'erba del diavolo" per via delle sue proprietà narcotiche, sedative ed allucinogene, utilizzate sia a scopo terapeutico sia nei rituali magico-spirituali dagli siamani di molte triù indiane. Dopo il richiamo del Dicastero di togliere al più presto il prodotto dagli scaffali, l'azienda ha ritirato "in via precauzionale" interi lotti. Il Ministero invita inoltre le persone che avessero comprato questi fagiolini a non consumarli, ma a restituirli presso il punto vendita di acquisto.

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Khalifa Haftar
LIBIA

Mandato d'arresto per Haftar

Lo ha emesso il procuratore militare. Tripoli interrompe la cooperazione con Parigi
Greta Thunberg
CLIMA

Greta va al Senato: "Vogliamo che agiate"

La giovanissima attivista svedese parla nella Sala Koch: "Ci avete rubato il futuro. Non vogliamo selfie ma le nostre...
Cocaina
TORINO

Poliziotto romeno infiltrato fra i narcos: 2 arresti

E' la prima volta che accade in Italia, scoperte ingenti quantità di droga
Mons. Michele Seccia, arcivescovo di Lecce
LECCE

Mons. Seccia lava i piedi a 12 detenuti

L'arcivescovo è atteso oggi presso la casa circondariale di Borgo San Nicola
Mike Pompeo
USA-COREA DEL NORD

Pyongyang contro Pompeo: "E' un ostacolo"

Chiesto un altro negoziatore al posto del segretario di Stato: "Non ci capisce"
Giovanni Tria

L'Iva aumenta oppure no?

Di Maio smentisce: "Nessun aumento per fare la flat tax, Tria frainteso". Ma le opposizioni attaccano