Ecco cos'è stato trovato in una cucina di un asilo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Brutta vicenda in un asilo abusivo a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze. Come si legge su Firenze Today, dopo tre mesi di indagini curate dalla polizia municipale del paese del Mugello è scattata un'operazione che ha portato a identificare una struttura, in località La Soterna, che ospitava bambini, anche di età inferiore ai tre anni, senza la necessaria autorizzazione e impiegando personale privo dei requisiti professionali richiesti.

Cosa è stato trovato

La sorpresa è stata sconfortante per gli agenti quando sono entrati nei locali: si sono trovati escrementi di topo e critiche condizioni igieniche, oltre alla presenza di cibo avariato. Nel corso delle indagini la pm ha verificato la presenza continuativa e organizzata dei bambini, che venivano affidati alla struttura senza genitori o altri familiari. “L’amministrazione comunale si è complimentata con la polizia municipale del distretto di Borgo San Lorenzo e con la commissione zonale per aver collaborato attivamente all’operazione, che ha portato a scoprire l’asilo abusivo”, si legge nella nota diffusa dal Comune di Borgo San Lorenzo. “Una scoperta che ha comunque lasciato sconcertati”, prosegue la nota. E' stata disposta la chiusura immediata della struttura, come previsto dalla normativa regionale in materia.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.