DOMENICA 05 MAGGIO 2019, 00:04, IN TERRIS

Ecco come rubavano le offerte dei fedeli in chiesa

Nella Basilica di Santa Maria Maggiore due uomini trafugavano denaro con un metodo ingegnoso

GIACOMO DE SENA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Offerte in chiesa
Offerte in chiesa
U

savano un metodo evidentemente remunerativo per rubare nelle cassette delle offerte dei fedeli nella Basilica di Santa Maria Maggiore, a Roma. Ma i due ladri, un romano di 52 anni e un 33enne bosniaco, entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri.


Il fatto

Come riferisce un comunicato stampa del Comando provinciale dei Carabinieri di Roma, i due sono stati notati da una turista inglese, mentre armeggiavano vicino la fessura della cassetta di legno, che ha subito ha allertato il personale della Gendarmeria Vaticana in servizio. Gli agenti sono subito intervenuti ed hanno bloccato i due ladri, richiedendo subito l’intervento dei Carabinieri. Ai due sono stati sequestrati un metro metallico allungabile, su cui avevano applicato del nastro adesivo all’estremità, per pescare le banconote e le monete. I due “ladri di offerte” sono stati ammanettati e portati in caserma, dove sono stati trattenuti in attesa del rito direttissimo. L'accusa nei loro confronti è di furto aggravato in concorso.


I precedenti

Le chiese sono spesso obiettivo dei ladri, richiamati dalle offerte dei fedeli. Si usano talvolta dei metodi fantasiosi pur di mettere a punto il colpo. Un anno fa nella parrocchia di Sant'Antonio Abate, in provincia di Napoli, un uomo, spacciatosi per un prete, con tanto di colletto bianco, si è intrufolato nella sagrestia della chiesa di Santa Maria del Buon Consiglio per trafugare le offerte dei fedeli. Il finto sacerdote, un pensionato di 73 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, fiducioso di essere scambiato per il parroco, ha scassinato la porta della sagrestia dove erano custodite le offerte dei fedeli. Ma nella stanza è entrato il vero pastore, don Ciro, che ha riconosciuto l'uomo nonostante il maglioncino scuro, la camicia nera e il colletto bianco. Il 73enne, impaurito, ha tentato la fuga, spintonando anche il vero sacerdote, facendolo cadere a terra. L'uomo è stato quindi arrestato dai Carabinieri.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INCIDENTI IN MONTAGNA

Alpinista scivola e muore in Valle Camonica

L’uomo, insieme a due amici per una scalata, è caduto per cento metri prima dello Spigolo Cassin. Per recuperare il...
GALLARATE

Aggressione al sacrestano di colore: “Ora temo per la mia vita”

L’uomo, originario del Burundi e cittadino italiano dal 2015, è stato attaccato da un uomo che lo ha spesso...
Ida Colucci, ex-direttrice del Tg2
GIORNALISMO

Lutto al Tg2, scomparsa Ida Colucci

Direttrice del telegiornale, ha dedicato la sua vita all'informazione
MIGRANTI

La Spagna apre i porti nelle Baleari, Open Arms vuole sbarcare a Lampedusa

La Francia è disposta ad accogliere 40 migranti. I 27 minori non accompagnati oggi a Porto Empedocle saranno trasferiti...
Hicham Boukssid, la vittima Hui
REGGIO EMILIA

Si è costituito il presunto killer di Stefania

La barista di origini cinesi era stata accoltellata lo scorso 8 agosto nel bar dove lavorava
Rifiuti
MUNICIPIO XI

Rifiuti: prima multa per violazione dell'ordinanza Raggi

Un uomo ha gettato l'immondizia contenuta in sacco nero e non trasparente