Dopo un viaggio mistico donna inglese sposa “se stessa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:56

“Alcuni hanno detto che è stata una decisione narcisistica. Ma mi sento a mio agio”. Così Grace Gelder commenta la sua scelta di sposarsi con se stessa. La storia arriva dall’Inghilterra e a quanto pare la donna, 31 anni, era stanca di essere single. Le nozze sono state celebrate il 16 marzo scorso, ma solo ora la notizia è diventata virale in tutti i siti e i magazine del mondo. Dopo 6 anni da single, la Gelder racconta di aver stabilito una profonda relazione con se stessa e, grazie al supporto dei suoi genitori, si è recata presso il Parlament Hill di Londra per chiedere la sua mano.

“In questo periodo ho costruito un magnifico rapporto con me stessa ma ero convinta di trovarmi in un momento della mia vita nel quale impegnarmi in una relazione con qualcuno fosse ancora troppo faticoso. Prendendomi in sposa – spiega la fotografa – ho voluto celebrare questa avventurosa scoperta di me stessa e inaugurare una nuova fase della mia vita”. Molti la hanno accusata di egocentrismo, narcisismo e di voler attirare l’attenzione su di lei più di quanto non facciano le sue foto. Lei ha spiegato di essere stata ispirata, quando a 18 anni, ha ascoltato la canzone di Isobel di Bjork che cantava “My name’s Isobel, married to my self”.

Ma il suo desiderio e la decisione finale sono arrivati dopo aver intrapreso un viaggio alla ricerca di se stessa, un percorso per sviluppare la propria personalità attraverso la meditazione, la danza e altre performance che aumentano l’autocoscienza. Il programma del “viaggio mistico” di Grace prevedeva anche di esaminare la sessualità e di come questa fosse strettamente legata al fatto che si debbano prendere accordi con se stessi e gli altri.

La cerimonia si è svolta nel Devon alla presenza di circa 50 invitati. I voti sono stati recitati, l’anello per decretare l’accordo indossato e sembra che il matrimonio sia “regolare”. Ma Grace Gelder non è la prima donna che decide di sposarsi con se stessa: nel 2010, infatti, Chen-Wei Yih – 30 anni e proveniente da Taipei – aveva deciso di convolare a nozze con se stessa perché era stanca di sentirsi dire dai suoi amici che non si era ancora sposata.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.