Donna rifiuta avances da un uomo nel supermercato, lui la aggredisce

Il fatto è avvenuto in provincia di Varese. L'uomo, un 26enne italiano, dovrà rispondere di lesioni aggravate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:04
Inferno

Un 26 enne italiano è stato denunciato dalla Polizia di Stato per l’aggressione a una donna. La vittima aveva rifiutato le avances dell’imputato, fatte all’interno di un supermercato di Gallarate (Varese), lo scorso 22 agosto.

L’uomo, residente nel Varesotto e con precedenti, è stato identificato grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e alle testimonianze dei presenti. Ad inchiodarlo, infine, un acquisto effettuato dall’uomo all’interno del negozio con una tessera PostePay.

Quella mattina, dopo aver tentato un approccio con la donna intenta a fare la spesa, a seguito del rifiuto l’ha colpita a pugni e calci, provocandole fratture e un trauma cranico. L’uomo, una volta raggiunto dagli agenti, ha ammesso le sue responsabilità e dovrà ora rispondere di lesioni aggravate.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.