Diffonde in video notizie false sui contagi

L'uomo parla di un primo caso di Coronavirus a Crotone, creando il panico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:13
Ambulanza

Diffonde notizie false su un contagio da coronavirus, provocando il panico. E’ successo a Crotone dove la Digos, in collaborazione con la Polizia postale e la Squadra Volanti, ha individuato una persona che il 5 marzo scorso ha messo in rete un video con un’autoambulanza che arrivava all’ospedale cittadino scortata da due auto della Polizia di Stato.

Commento virale

Nel commento al video l’autore delle riprese ipotizzava che si trattasse del primo caso di Coronavirus di Crotone. “Non vorrei capire male ma secondo me c’è stato il primo caso a Crotone perché sono tutti in subbuglio” è la frase incriminata. In realtà, l’ambulanza portava una persona interessata da un Tso (Trattamento Sanitario Obbligatorio) e per questo scortato dalla polizia. Il video, però – girato dal balcone di casa dell’uomo e inoltrato ad un gruppo privato – è diventato subito virale creando in poche ore panico ed allarmismo. Adesso la posizione dell’uomo è al vaglio delle autorità per diffusione di notizie false.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.