COCA ALLA FIGLIA PER FESTEGGIARE I 18 ANNI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Il raggiungimento della maggiore età è un traguardo importante nella vita di ogni adolescente, segna il passaggio all’età adulta, all’indipendenza. E come ogni grande meta va festaggiata con un regalo degno di questo nome. Sicuramente è quello che avrà pensato una mamma 37enne inglese, che per celebrare in maniera indeminticabile il compleanno della figlia a organizzato una festa davvero con i fiocchi.

In realtà il party consisteva nel consumare 12 bustine di cocaine insieme alla neo-maggiorenne figlia e i suoi amici, all’interno di una limousine che li avrebbe portati in giro per Londra. Sfortuna ha voluta che la polizia fermasse per un controllo l’auto di lusso ed ha trovato la donna in possesso della sostanza stupefacente e questo modo di festeggiare non lo hanno proprio gradito.

La mamma “stupefacente” è stata processata per direttissima da un ntribunale inglese per possesso di e consumo di cocaina ed è stata condannata a nove mesi di reclusione con la sospensione condizionale della pena e 250 ore di lavori socialmente utili. Sicuramente la donna non sarà tra i candidati per ricevere il premio “genitore dell’anno”. Oltre ad aver ammesso la sua dipendenza da sostanze stupefacenti, la donna ha messo a rischio la salute della sua stessa figlia e quella dei suoi amici.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.