MARTEDÌ 16 GENNAIO 2018, 00:09, IN TERRIS


CALCIO

Clamoroso in Francia: fallo di reazione di un arbitro

L'episodio in Nantes-Psg: il direttore di gara ha prima steso e poi espulso un calciatore

SIMONE PELLEGRINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Tony Chapron
Tony Chapron
S

e non fosse stato l'arbitro, sarebbe stato sicuramente punito con un cartellino rosso Tony Chapron. Il direttore di gara di Nantes-Psg, massima divisione del campionato francese (Ligue 1), ha fatto un "tackle" a Diego Carlos, un calciatore del Nantes "colpevole" di averlo, involontariamente, fatto cadere durante la gara.

Come se non bastasse, l'arbitro ha deciso di mostrare il cartellino rosso allo sfortunato calciatore per somma di ammonizioni. Sbalordito l'allenatore del Nantes, il romano Claudio Ranieri, che ha commentato: "Mai vista una cosa del genere. E in più il mio giocatore rischia la squalifica”. A proposito di squalifiche, il compagno di squadra del giocatore espulso, Valentin Rongier, ha commentato: "È indegno di un arbitro. Se quel gesto lo fa un giocatore si becca come minimo dieci turni di squalifica: spero che le immagini servano per far chiarezza in commissione disciplinare".

Squalifica che non è (ancora) arrivata per il direttore di gara, punito finora con una sospensione fino a nuovo avviso. Toni Chapron non sarà dunque il fischietto della gara tra Angers e Troyes, valida per la 21esima giornata di Ligue 1. La decisione è stata presa da Pascal Garibian, presidente della commissione disciplinare della Ligue 1, assieme al presidente della Commissione Federale Arbitrale (Cfa), Eric Borghini. In un'intervista all'agenzia di stampa francese Afp, Chapron ha detto: "E' stato un riflesso sbagliato, un gesto maldestro e inappropriato, me ne scuso con Diego Carlos". L'arbitro ha redatto un referto complementare per chiedere che sia ritirato il secondo giallo: "Il giocatore non l'ha fatto apposta, non andava ammonito".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Una veduta di Mirabilandia
RAVENNA

Tragedia a Mirabilandia: muore un bimbo di 4 anni

Il piccolo è probabilmente annegato in una piscina, inutili i soccorsi. Indagano i Carabinieri
Italia-Polonia 0-1. Pellegrini tenta la conclusione verso la porta polacca - Foto © Twitter
EUROPE U-21

Italia, k.o. amaro con la Polonia: ora si fa dura

Azzurrini imprecisi e sfortunati: decide un gol di Bielik. Per le semifinali, una vittoria col Belgio potrebbe non bastare
CARO SANTO

I single italiani arruolano Sant'Antonio

A Padova i Frati Minori s'improvvisano cupido
La Sea Watch 3
FLUSSI MIGRATORI

Lampedusa: sbarcano in 45, ancora ferma la Sea Watch

Permane la situazione di stallo per l'imbarcazione della ONG tedesca
FAR WEST

Caserta: militare minaccia strage, ferito nella sparatoria

Indagini in corso, ancora nessuna motivazione alla base del folle gesto
Morsi ed Erdogan
TURCHIA

La denuncia di Erdogan: "Morsi è stato assassinato"

Il presidente turco: "Non è morto per cause naturali". Sotto accusa il ritardo nei soccorsi