SABATO 16 MAGGIO 2015, 005:44, IN TERRIS

CINA: PER RISPARMIARE UN'AZIENDA FA VIAGGIARE 51 PERSONE SU UN'AUTO PER SEI

CLAUDIA GENNARI
CINA: PER RISPARMIARE UN'AZIENDA FA VIAGGIARE 51 PERSONE SU UN'AUTO PER SEI
CINA: PER RISPARMIARE UN'AZIENDA FA VIAGGIARE 51 PERSONE SU UN'AUTO PER SEI
Non è un Guinnes World Record, nemmeno una scommessa da vincere. La televisione cinese ha trasmesso il video incredibile di alcuni poliziotti che fermano un piccolo furgoncino da sei posti facendo scendere i passeggeri per una verifica. Proprio durante il controllo si scopre che i passeggeri sono 51 e che sono tutti operai dipendenti del conducente che li stava trasportando sul posto di lavoro.

Secondo il capo-conducente del veicolo il tempo è una cosa preziosa. L’uomo aveva così deciso di trasportare tutti i suoi 50 operai in una sola volta per evitare perdite di tempo che avrebbero potuto influire troppo negativamente sulla giornata di lavoro.

L’incredibile scena vede diverse persone scendere, una dopo l’altra, da piccolo veicolo proprio come in una di quelle gag comiche che si vedono spesso nei film. Gli operai erano ammassati, schiacciati uno sopra l’altro, occupando tutto lo spazio possibile all’interno del piccolo pulmino da sei posti in condizioni molto simili a quelle dei profughi e degli immigrati irregolari che si riversano sui barconi pur di raggiungere l’agognata meta.

Per svuotare il piccolo furgone, gli agenti hanno impiegato circa tre minuti coadiuvando l’uscita della fiumana di persone e, probabilmente, non credendo ai propri occhi.
Gli stessi poliziotti hanno riferito che il veicolo raschiava letteralmente l’asfalto a causa del suo peso. Il conducente e capocantiere ha ricevuto una multa e probabilmente una raccomandazione a non imbarcarsi più in traversate del genere ma ad effettuare più viaggi trasportando solo pochi operai alla volta.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Il museo Must di Vimercate
MOSTRA

"Il Segno del '900": da Cezanne a Picasso, da Kandinskij a Fontana

Dal 16 dicembre 2017 all'11 marzo 2018 presso il Museo del territorio di Vimercate (MB)
Lo Sferisterio di Macerata
MACERATA OPERA FESTIVAL

Il Mof si tinge di "verde speranza"

Le opere: Flauto magico, Elisir d'Amore e Traviata degli specchi
Maria Elena Boschi

La solita storia

Gran rumore sulla vicenda di Maria Elena Boschi e del suo ‘interesse’ per la Banca Etruria di cui il suo...
Le chiese copte colpite dagli attentati la Domenica delle Palme
TERRORISMO | EGITTO

Timori per il Natale, alta protezione per le chiese

Il governo ha rafforzato le misure di sicurezza davanti a tutti i siti sensibili senza fare distinzioni