VENERDÌ 19 OTTOBRE 2018, 00:01, IN TERRIS


SPAGNA

Choc in Navarra: lezioni di erotismo nelle scuole

Il programma educativo presentato dal governo regionale si promette di introdurre i "concetti chiave della teoria di genere"

REDAZIONE
La presentazione del programma Skolae
La presentazione del programma Skolae
N

on si ferma il tentativo di trasformare le scuola in luoghi di indottrinamento. E purtroppo, ancora una volta, l'affermazione di derive ideologiche corre anche in Spagna sulla pelle dei più piccoli.


Il programma per le scuole

Il governo della comunità autonoma di Navarra, infatti, ha deciso di presentare un programma didattico da introdurre nelle scuole della regione spagnola che obbligherà gli studenti di età inferiore ai 18 anni a perseguire, come obiettivo principale, quello di "affrontare i concetti chiave della teoria di genere". A riportare la notizia è stato Javier Lozano con un articolo sul seguito portale iberico "Religión en Libertad". Nel presentare l'iniziativa, il ministro dell'Istruzione del governo di Navarra, María Solana, ha spiegato che un ruolo importante nell'applicazione del programma, intitolato "Skolae", sarà attribuito alla formazione degli insegnanti che saranno chiamati a partecipare a dei corsi sull'argomento. L'intento proclamato dalle autorità della Navarra è quello di combattere le disuguaglianze. Tra le priorità di "Skolae", però, ci sarà quello di istruire gli studenti più giovani sulla "costruzione sociale dei generi".


Se i giocattoli sono sessisti

L'obiettivo prefissato è anche quello di far acquisire ai più piccoli una maggiore consapevolezza sui pericoli del sessismo. A tale scopo, si annuncia di voler fermare anche "l'utilizzo sessista dei giocattoli". Nel testo del programma, infatti, si legge: "Siamo consapevoli della trasmissione di stereotipi sessisti in compiti domestici attraverso l'analisi della letteratura per bambini. Proponiamo un cambiamento nelle storie, verso l'uguaglianza attraverso le storie ". Quindi, "Skolae" sembrerebbe preporsi l'obiettivo di far formare nella coscienza dei bambini alcuni degli elementi più cari all'ideologia femminista. Un legame, quello con il femminismo, che appare quasi conclamato dal momento che nel programma viene menzionato l'intento di informare sulle nuove richieste del movimento femminista.


L'erotismo entra in aula

Per gli studenti tra i 16 ed i 18 anni sarà previsto un percorso con lezioni volte - si legge nel programma - a favorire la "costruzione dell'immaginario erotico". In che modo? Decostruendo quelli che vengono chiamati "miti romantici" come "la metà della mela" e "la gelosia" e fornendo consigli sui rapporti sessuali. Dunque, il governo della Navarra si prepara ad educare i giovani nelle scuole insegnandogli che non esiste il mito "della dolce metà" e  che, se i ragazzini giocano con i soldatini e le ragazzine con le bambole, stanno commettendo un atto sessista.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Fedeli in piazza San Pietro
PIAZZA SAN PIETRO

Il testo integrale dell'Angelus del Papa

Il Pontefice ha commentato il Vangelo sulle Nozze di Cana
Soccorritori al lavoro
SPAGNA

Bimbo nel pozzo: è corsa contro il tempo

Scavata la metà del tunnel parallelo che potrebbe salvare la vita al piccolo Julen
Donald Trump
USA

Shutdown: arriva la proposta di Trump

Estensione della tutela per i "Dreamer" in cambio dei fondi per il muro al confine col Messico
Alunni col grembiule

Grembiuli e civismo

La proposta del ministro Salvini, di obbligare gli alunni fino alle medie di indossare grembiuli durante le lezioni di...
Naufragio nel Mediterraneo
MIGRANTI

Almeno 170 morti in due naufragi

Un gommone affondato ieri: 117 dispersi. L'Unhcr: "Morte altre 53 persone". Ramonda: "Potenziare viaggi sicuri...
Don Luigi Sturzo

Il messaggio di don Sturzo "agli uomini liberi e forti"

Riportiamo il commento di un nostro lettore che ci ha inviato il suo contributo: "Gentile direttore. Il...
Roma-Torino 3-2. L'esultanza di Nicolò Zaniolo, il migliore in campo - Foto © Twitter
SERIE A

La Roma segna, soffre e vince: Toro domato

I giallorossi superano 3-2 i granata: Zaniolo e Kolarov nel primo tempo, Rincon e Ansaldi nella ripresa. Decide El Shaarawy
Pattuglia della Polizia
BRESCIA

Quattro ragazzini in fuga scomparsi da giorni

Non si tratterebbe di un allontanamento dovuto a situazioni familiari complesse
Mons. Paolo Giulietti
LA NOMINA

Mons. Giulietti nuovo arcivescovo di Lucca

Papa Francesco sceglie l'attuale vescovo ausiliario di Perugia-Città della Pieve. Bassetti: "Un riconoscimento...
Jose Javier Salvador Calvo nel 2003, il giorno dell'arresto
TERUEL (SPAGNA)

Uxoricida uccide la nuova compagna e si suicida

Jose Javier Salvador Calvo aveva già scontato 15 anni di carcere per l'omicidio della moglie
Scarpa contraffatta con l'etichetta asportabile
ANAGNI (FR)

Contraffazione: sequestrate 140mila paia di scarpe

Materiali di scarsa qualità e riproducenti illecitamente diversi modelli del marchio Nike
Il Papa in udienza con i delegati luterani finlandesi - Foto © Vatican Media
UDIENZA AI LUTERANI FINLANDESI

Il Papa: "Preghiera ed ecumenismo, impegni non rimandabili"

Il Santo Padre riceve i delegati finlandese: "E' nell'annuncio del Vangelo che ritroviamo il nostro cammino...