Cacciati dall'aereo perchè non conoscono l'inglese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

Conoscere l'inglese è sempre più necessario. Lo dimostra la disavventura vissuta da due turisti spagnoli che sono stati costretti a scendere da un aereo della compagnia Klm. Colpa, appunto, della mancata conoscenza della lingua inglese che ha fatto trascendere una banale discussione nata a bordo con uno steward. L'episodio è divenuto pubblico dopo che è stato diffuso su Twitter un video della scena. Come spesso avviene in questi casi, la sequenza è diventata virale ed ha costretto ad una precisazione la compagnia aerea di bandiera dei Paesi Bassi. La Klm, con una nota, si è scusata con i due passeggeri ma ha chiarito di aver agito nel rispetto delle procedure previste. 

L'accaduto

Tutto è successo nel momento in cui un assistente di volo, per fare spazio ad altri bagagli nella cappelliera dell'aereo, ha spostato energicamente uno zainetto di proprietà dell'uomo spagnolo. Quest'ultimo, contrariato, ha fatto presente allo steward che dentro vi era contenuto il suo personal computer. Purtroppo per lui, però, lo ha fatto in spagnolo, l'unica lingua di sua conoscenzaNe è nata, così, una discussione scaturita dall'incapacità di comunicazione in cui è stata poi coinvolta anche la moglie del passeggero e gli altri assistenti di volo. Di fronte al protrarsi della diatriba, è così intervenuto il comandante che, per evitare un'ulteriore perdita di tempo, ha indicato alla coppia spagnola di scendere dall'aereo. Una decisione sorprendente che ha lasciato di stucco i due, costretti quindi a tornare in aeroporto e acquistare un volo successivo per tornare a Madrid da Amsterdam. 

L'epilogo

Dal video si vede che mentre la coppia viene allontanata, gli altri passeggeri esprimono loro solidarietà. Da parte sua, la compagnia aerea olandese si è giustificata sostenendo che è stato necessario applicare questa procedura per impedire che il volo subisse dei ritardi. Intanto, dopo questa esperienza, chissà se moglie e marito spagnoli si iscriveranno ad un corso di lingua inglese per poter viaggiare finalmente su un volo Klm.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.