Butta il frigo in una scarpata ma viene beccato…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

Non solo un gesto condannabile ma addirittura con la sfacciataggine di farsi riprendere in un video, puntualmente diffuso online. E' costato decisamente caro a un uomo di Almeria, in Spagna, l'aver deciso di scaricare un frigorifero evidentemente da rottamare non in una discarica ma nientemeno che giù per il pendio di una scarpata, profonda diversi metri. Nessuna novità dal momento che, in un altro video apparso sul web, la stessa persona era stata ripresa nell'atto di buttare una lavatrice in un crepaccio. Un recidivo quindi che, però, stavolta non è riuscito a passarla liscia: la Guardia Civil, infatti, ha rintracciato l'autore del gesto proprio attraverso il video, risalendo a lui e sanzionandolo non solo con il pagamento di una multa da 45 mila euro ma anche con l'obbligo (per lui e per l'amico che lo ha ripreso) di ripotrare sul piano strada l'elettrodomestico in modo autonomo.

#show_tweet#

Un contrappasso mai così azzeccato: nel filmato i due si mostravano divertiti, affermando in tono sarcastico che la loro azione serviva a dare una dimostrazione di riciclaggio, da stabilire in base a quante volte il frigorifero sarebbe rimbalzato prima di fermarsi ai piedi della scarpata. Un'ironia alla quale la Guarda Civil ha risposto pan per focaccia, diffondendo sul proprio canale Twitter la ripresa dei due intenti a trascinare su per decine di metri l'elettrodomestico, accompagnando il post con la scritta emblematica e azzeccata “Buon lavoro ragazzi”. Un gesto di inciviltà per il quale il conto è stato dunque presentato presto. Con pesante punizione annessa.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.