Bollette tra rifiuti abusivi: beccato dalla polizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:04

“Galeotte furono le bollette (pagate) e chi le abbandonò”. Così introduce la curiosa notizia proveniente dalla campagna di Lucera, nel foggiano, il portale locale Luceraweb.

Discariche abusive

Il fenomeno di gettare abusivamente rifiuti di ogni genere è diffuso in diverse aree d’Italia, specie in campagna. Nei dintorni di Lucera è presente una delle tante discariche abusive italiane.

Ed è qui che un uomo originario della zona è stato individuato come autore del brutto gesto. Ma non perché è stato colto sul fatto, bensì perché tra i vari rifiuti ha gettato anche delle ricevute di bollette pagate.

Il caso di Lucera

L’ultimo caso eclatante di abbandono di rifiuti – riporta Luceraweb – “si è verificato nei giorni delle Feste patronali quando in contrada Seggio gli operatori incaricati di controllare il territorio hanno trovato parecchia spazzatura sotto un albero, ma anche pacchetti di bollette già saldate (e piuttosto vecchie in verità) con tanto di nome, cognome e indirizzo”.

Attraverso questi dati, la polizia locale è riuscita a risalire all’uomo e ha fatto scattare la sanzione pecuniaria. Chissà se la multa e la leggerezza di aver gettato un documento con i suoi dati dissuaderà questa persona dal compiere questo brutto gesto, dannoso per l’ambiente e per la salute.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.