Arabia Saudita, retromarcia sulla patente alle donne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:03

È durato poche ore l’entusiasmo delle donne saudite per una “fuga di notizie” uscita questa mattina sui media nazionali: girava voce, infatti, che il Consiglio della Shura stesse discutendo su un provvedimento in base al quale le donne ultratrentenni avrebbero potuto prendere la patente di guida. Ma il tutto è stato poi smentito dal portavoce del Consiglio.

L’Arabia Saudita è l’unico Stato al mondo in cui ancora vige questo divieto, e quella di oggi è stata l’ennesima delusione per le attiviste del Paese, che negli ultimi anni sono cresciute esponenzialmente in difesa dei propri diritti. Una recente campagna, infatti, è riuscita a raccogliere almeno 2.800 video di giovani donne alla guida nonostante i divieti ufficiali.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.