VENERDÌ 03 APRILE 2015, 000:01, IN TERRIS

AGGREDISCE UN'HOSTESS PER UN PANINO. AEREO COSTRETTO ALL'ATTERRAGGIO

L'uomo si sarebbe giustificato dicendo di soffrire di epilessia e quindi doveva mangiare per prendere dei medicinali

AUTORE OSPITE
AGGREDISCE UN'HOSTESS PER UN PANINO. AEREO COSTRETTO ALL'ATTERRAGGIO
AGGREDISCE UN'HOSTESS PER UN PANINO. AEREO COSTRETTO ALL'ATTERRAGGIO
Stesa da un pugno. Probabilmente avendo scelto di fare l’hostess di volo per mestiere non si aspettava tale scenario, ma sarebbe stata troppo lenta a consegnare un panino ad un passeggero. Per questo, un volo della Easy Jet con 183 persone a bordo, decollato da Ginevra e diretto a Pristina in Kosovo, è stato costretto a un atterraggio d’emergenza all’aeroporto di Roma Fiumicino. L’incidente, del quale riferisce la stampa britannica, si è verificato ieri mattina ed  è stato poi confermato da un portavoce della compagnia aerea low cost. Il passeggero, un 41enne kosovaro, secondo il racconto di un testimone, avrebbe colpito l’assistente di volo dopo essersi lamentato di aver atteso troppo a lungo il sandwich che aveva ordinato.Gli altri passeggeri sono subito intervenuti per fermare la furia dell’uomo che continuava a colpire la malcapitata hostess mentre si trovava già a terra.

Dopo l’atterraggio il passeggero è stato arrestato e poi rilasciato dalla polizia italiana, mentre la donna ha ricevuto le necessarie cure mediche. L’uomo, denunciato ora di violenza privata, ha presentato agli agenti un certificato medico, dicendo di essere affetto da una forma di epilessia e che per assumere i farmaci aveva bisogno di mangiare qualcosa prima della distribuzione dei pasti a bordo. Ma la hostess non l’avrebbe ascoltato e lui, innervosito dall’attesa e dall’atteggiamento del personale di volo, avrebbe iniziato una discussione, sfociata nell’aggressione. Fortunatamente la donna non ha riportato ferite gravi, lo stesso non possono dire i suoi occhiali che si sono frantumati, e ha dichiarato: “Ero totalmente sotto shock. Non riesco a capire come una persona possa reagire così violentemente per un sandwich”.

Comunque nel pomeriggio tutti gli altri 180 passeggeri sono arrivati a destinazione a Prisina con un altro volo. “La sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio è sempre una priorità di Easyjet – fa sapere l’azienda – nonostante questi incidenti siano molto rari li prendiamo molto seriamente e non tolleriamo questi comportamenti a bordo”.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
SIRIA

La Russia accusa gli Usa: "Addestrano terroristi"

750 miliziani in un campo profughi nel Nord-Est della Siria
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
La caccia al killer (repertorio)
IGOR IL RUSSO

Caccia ai complici
del killer

Almeno 10 persone sono nel mirino degli inquirenti italiani. I media spagnoli: "Feher non collabora"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"