ABBANDONA I FIGLI PER ANDARE IN VACANZA: NESSUNA CONDANNA

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

Lasciati soli per tre settimane senza cibo, riscaldamento e gas in una casa in pessime condizioni igieniche: a febbraio aveva fatto scalpore la notizia della mamma di Manchester, che aveva abbandonato i figli, entrambi di età inferiore ai 10 anni, per andare in vacanza. Ma adesso, a pochi mesi di distanza c’è un aggiornamento sulla storia che sta indignando il Paese ancora di più: la donna non subirà alcun processo e i figli sono tornati a vivere insieme a lei.

La donna, come ricorda il Manchester Evening News, aveva ricevuto un invito a un matrimonio mesi prima e aveva prenotato un biglietto per una vacanza all’estero. Per riposarsi, senza figli. A metà gennaio, quindi, i piccoli sono rimasti incustoditi, ma responsabilmente hanno continuato ad andare a scuola da soli.

Le ferie della mamma sono state interrotte da una chiamata della polizia che la avvertiva che era stata aperta un’indagine sul suo comportamento: quando è rientrata nel Paese, è stata arrestata per abbandono di minori all’aeroporto di Heathrow, a Londra, e i bimbi sono finiti nelle mani dei servizi sociali. Ora il Greater Manchester Police ha comunicato che la madre è stata rilasciata e non dovrà affrontare alcuna azione legale. I bimbi sono tornati a vivere con la donna, ma la famiglia rimane sotto la supervisione dei servizi sociali.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.