GIOVEDÌ 27 GIUGNO 2019, 14:40, IN TERRIS


EUROPA-MERCOSUR

Rischi alimentari dall’accordo Ue-Sud America

L’allarme di Coldiretti dopo lo scandalo sulla carne avariata brasiliana

GIACOMO GALEAZZI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Carne bovina
Carne bovina
S

os a tavola per i rischi alimentari. Allarme sicurezza a tavola con l'accordo tra l'Unione Europea e i Paesi del mercato comune dell'America meridionale, di cui fanno parte Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay (Mercosur) su alcuni dei quali gravano pesanti accuse per rischi alimentari e sfruttamento del lavoro minorile, afferma la Coldiretti, in riferimento al vertice tra i Commissari europei e le controparti del Mercosur per la chiusura del negoziato.


Il finto Made in Italy

“I cibi stranieri importati in Italia hanno provocato quasi un allarme alimentare al giorno”, secondo un’ analisi condotta dalla Coldiretti sulla base delle elaborazioni del sistema di allerta Rapido (Rassf). Gli agricoltori richiamano all’attenzione delle istituzioni il tema della sicurezza alimentare e della trasparenza dell’informazione ai consumatori in cima all’agenda politica. “Sul totale dei 398 allarmi che si sono verificati in Italia nel 2018 – sottolinea la Coldiretti – solo 70 (17%) hanno riguardato prodotti con origine nazionale, 194 provenivano da altri Paesi dell’Unione europea (49%) e 134 da Paesi extracomunitari (34%). In altre parole, oltre quattro prodotti su cinque pericolosi per la sicurezza alimentare provengono dall’estero (83%), dalle nocciole turche al pollo dal Brasile fino alle arachidi dall’Egitto. Dal rapporto sono evidenti le maggiori garanzie di sicurezza dei prodotti nazionali, mentre preoccupazioni vengono soprattutto dalle importazioni. “L’esperienza ha dimostrato che nei confronti delle emergenze alimentari l’indicazione di origine in etichetta è importante per intervenire rapidamente, circoscrivere l’allarme e contrastare le psicosi con effetti drammatici sul sistema economico e occupazionale”, ha affermato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini, denunciando che “l’Unione europea vuole bocciare le normative nazionali che consentono agli italiani di sapere da dove viene il grano impiegato nella pasta, il latte utilizzato nei formaggi e il pomodoro nella salsa per evitare che venga spacciato come Made in Italy prodotto straniero”. “L’Italia – aggiunge Prandini – grazie al pressing della Coldiretti è all’avanguardia in Europa per la trasparenza delle informazioni sulle etichette degli alimenti, ma questo primato rischia di essere cancellato dall’entrata in vigore nell’aprile 2020 delle norme europee fortemente ingannevoli per i consumatori”.


Pesticidi, 211 vietati in Europa

Dopo il più grande scandalo mondiale sulla carne avariata, che ha coinvolto il Brasile, a preoccupare è il via libera in Europa di un contingente agevolato di 99 mila tonnellate di carne bovina, di 9 mila tonnellate di pollame con gravi preoccupazioni per l'aspetto sanitario. La Coldiretti ricorda che il manzo refrigerato e il pollame dal Brasile si sono classificati, per i casi di Escherichia Coli-Shigatoxin, nella top ten dei cibi più  pericolosi per il numero di allarmi alimentari scattati in Italia nel 2018, secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Rassf, Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi. In Brasile dall'inizio dell'anno, conclude la Coldiretti, sono stati approvati ulteriori 211 pesticidi molti dei quali sono vietati in Europa.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il capo politico del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio
ELEZIONI

Regionali Umbria, Rousseau dice sì al patto civico

La base grillina ha espresso la sua preferenza con il 60% di voti favorevoli
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
La cantante Emma Marrone al Festival di Sanremo 2013
CANTANTI

Emma Marrone si ferma: "Devo affrontare un problema di salute"

La vicinanza dei colleghi, da Pausini a Nek: "Forza, siamo tutti con te"
Frame di uno dei video che riprende un oggetto volante non identificato - Video © U.S. Department of Defense
EXTRATERRESTRI

Gli Ufo esistono: parola della Marina Usa

Le prove nei filmati diffusi tra il 2017 e il 2018 dal New York Times
I disordini a Torino del 9 febbraio - Foto La Stampa
TORINO

Operazione della Digos contro anarchici: due arresti e 37 indagati

I divieti di dimora sono undici, anche cittadini stranieri. La sera della protesta fermate già undici persone
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
IMMIGRAZIONE

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica
Washington. Transenne nella zona di Columbia Heights
USA

Spari a Columbia Heights: paura a Washington

Ancora non chiara la dinamica, i colpi esplosi non lontano dalla Casa Bianca. Almeno un morto e sei feriti, due gravi
Papa Francesco con un bambino malato - Foto © L'Eco di San Gabriele

Chi ha paura di Papa Francesco?

Se i social fossero uno specchio veritiero della realtà, dovrebbe esserci uno scisma al giorno. E invece,...
Roma-Basaksehir 4-0. Nicolò Zaniolo esulta dopo aver siglato il tris giallorosso - Foto © Twitter
EUROPA LEAGUE

Roma sul velluto, Basaksehir affondato: 4-0

All'Olimpico apre un'autorete di Caiçara, poi Dzeko, Zaniolo e Kluivert. La Lazio cade a Cluj
L'ex presidente Ben Ali
TUNISIA

Ben Ali, il presidente deposto dalla Primavera araba

Al potere dall'87 al 2011, quando la rivoluzione popolare lo destituì: l'ex presidente è morto in Arabia...
Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio
GOVERNO

Consiglio dei ministri approva il "decreto cybersecurity"

Introdotto il "golden power" a garanzia del mercato azionario italiano. Assente il dl del ministro Costa
Tor Bella Monaca (Foto-Cgil Roma Rieti)
PERIFERIE

Tor Bella Monaca: famiglia di rom mandata via da una protesta

Il nucleo di quattro persone era legittimo assegnatario di un alloggio popolare, ora potrebbe rinunciare