GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019, 11:00, IN TERRIS


SALUTE E ALIMENTAZIONE

L'essere alti protegge dal diabete

Al contrario, le persone basse hanno maggior possibilita di contrarre la malattia

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Uomo in sovrappeso
Uomo in sovrappeso
E

ssere alti protegge dal diabete mellito di tipo 2, il più diffuso al mondo; al contrario, alla bassa statura si associa a maggior rischio di soffrirne. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Diabetologia (il giornale della European Association for the Study of Diabetes) e condotto da Clemens Wittenbecher e Matthias Schulze, dell'Istituto Tedesco di Nutrizione Umana Potsdam-Rehbruecke. Il diabete mellito di tipo 2 (chiamato anche NIDDM) o diabete dell'adulto, è una malattia metabolica, caratterizzata da glicemia alta in un contesto di insulino-resistenza e insulino-deficienza relativa. Si differenzia dal diabete mellito di tipo 1, in cui vi è una carenza assoluta di insulina a causa della distruzione delle Isole di Langerhans del pancreas. Il diabete di tipo 2 rappresenta circa il 90% dei casi di diabete, con il restante 10% dovuto principalmente al diabete mellito tipo 1 e al diabete gestazionale. L'obesità è considerata la causa principale di diabete di tipo 2 nei soggetti che sono geneticamente predisposti alla malattia.


Lo studio

Dallo studio è emerso che ogni 10cm di differenza in altezza si associano con un rischio diabete ridotto del 41% nei maschi e del 33% ridotto nelle femmine. L'associazione tra altezza e rischio diabete è più forte per le persone di peso normale: in questo caso ogni 10 cm in più di altezza il rischio diabete si riduce dell'86% nei maschi e del 67% nelle femmine. Gli esperti sono partiti da un campione di 27.548 individui - 16.644 donne di 35-65 anni e 10.904 maschi di 40-65 anni. Ne hanno misurato vari parametri corporei (altezza, peso, girovita etc) e cardiometabolici (pressione del sangue, grasso nel fegato, glicemia a digiuno etc). Confrontando i dati raccolti tra coloro che hanno finito per ammalarsi di diabete e coloro che, invece, non hanno sviluppato la malattia, è emersa l'associazione tra bassa statura e rischio di diabete. Secondo gli epidemiologi la bassa statura può essere considerata un campanello d'allarme per il rischio diabete, ma, spiegano, l'essere bassi si associa alla malattia solo in modo indiretto, e cioè a causa di fattori di rischio cardiometabolici, come ad esempio l'accumulo di grasso nel fegato che sembra maggiore nelle persone di bassa statura.


Il commento

"Non è la prima volta che viene individuata l'associazione tra altezza e rischio diabete - sottolinea in un'intervista all'Ansa Francesco Purrello dell'Università di Catania e Presidente della Società italiana di Diabetologia (SID) - ma questo studio merita attenzione per la metodologia utilizzata e per la rivista prestigiosa che lo pubblica". "I risvolti pratici di questa osservazione - fa notare Purrello - sono che il monitoraggio dei principali fattori di rischio cardiometabolico deve essere ancora più frequente e più attento nelle persone di bassa statura. Inoltre viene confermato che l'accumulo di grasso nel fegato (steatosi epatica) non deve più essere sottovalutato come fattore di rischio per lo sviluppo di malattie metaboliche come il diabete".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Gino Paoli
ARTISTA E POETA

Gino Paoli e un compleanno senza celebrazioni

L'autore di "Senza fine" e di "Sapore di sale" festeggia oggi 85 anni
Il cenno d'intesa fra Vettel e Leclerc all'arrivo del Gp di Singapore - Foto © Twitter
IL GP

Vettel-Leclerc: Singapore è rosso Ferrari

Straordinaria doppietta per il team di Maranello davanti a Verstappen ed Hamilton
La sacca dell'iniziativa
AMBIENTE

Legambiente: “Rifiuti e pregiudizi inquinano”

700 mila volontari a “Puliamo il mondo”: effetto Greta sull’eco-mobilitazione arrivata alla 27° edizione
L'epicentro del sisma
SISMA

Terremoto in provincia di Udine

Magnitudo 3.8 con epicentro a Tolmezzo, stamattina ha tremato il Centro Italia
Ospedali riuniti di Foggia
CERIGNOLA | FOGGIA

Picchiati da coetanei senza motivo: 2 ragazzi in ospedale

Un secondo agguato a Foggia nei confronti di altri due minorenni
Giuseppe Conte con Maurizio Landini
LECCE

Conte dalla Cgil: "Pugno duro
con chi evade"

Il premier chiude le Giornate del lavoro organizzate dalla sigla sindacale
Carcere di san Gimignano
SAN GIMIGNANO | SIENA

Sospesi quattro poliziotti penitenziari accusati di tortura

Altri quindici hanno ricevuto un avviso di garanzia
L'epicentro del sisma
CENTRO ITALIA

La terra trema nel maceratese

Il comune più vicino all'epicentro, ad 8 chilometri, è Castelsantangelo sul Nera
Gesù

L'avarizia del cuore

Non c’è solo un’avarizia economica, ma anche una del cuore. Nel Vangelo di questa domenica il...
Aggressione

Facciamo sentire il nostro sdegno

Continuano le aggressioni ai danni di persone di colore. Questa volta è accaduto ad Anzio con due giovani che...
Milan-Inter 0-2. Lukaku esulta dopo la rete del raddoppio
SERIE A

L'Inter si prende il derby: Brozo-Lukaku stendono il Milan

Due reti nella ripresa permettono a Conte di restare in vetta. I rossoneri durano solo un tempo
Papa Francesco in visita ad Albano Laziale
VISITA ALLA DIOCESI DI ALBANO LAZIALE

Papa: “No ai circoli chiusi”

Francesco esorta i credenti a “non avere paura di andare incontro a chi è più dimenticato”